Torino, Ordine dei Medici sospende 95 sanitari non vaccinati

Torino, Ordine dei Medici sospende 95 sanitari non vaccinati
Sky Tg24 INTERNO

L’Ordine precisa che si tratta di un "doveroso provvedimento di sospensione", che "ha finalità cautelare e non disciplinare, avendo l'unico scopo di prevenire la diffusione del contagio e di proteggere i pazienti".

Le sanzioni disciplinari previste dalla legge professionale vanno dall'avvertimento, alla censura, alla sospensione, fino alla radiazione dall'Albo

Il provvedimento, definito “doveroso” dall’Ordine, giunge per l'inosservanza dell'obbligo vaccinale prevista dalla legge e “ha finalità cautelare, avendo l'unico scopo di prevenire la diffusione del contagio e di proteggere i pazienti". (Sky Tg24 )

Se ne è parlato anche su altre testate

Secondo i pareri la sospensione prevista dalla legge ha quindi finalità cautelare e non disciplinare, e ha l'unico scopo di prevenire la diffusione del contagio e di proteggere i pazienti. L'Ordine in ogni caso ha convocato una apposita seduta di Cosniglio direttivo per valutare se e quali implicanze deontologiche comporti la violazione dell'obbligo da parte degli iscriti (La Repubblica)

Una seduta apposita del Consiglio Direttivo dell’Ordine si è resa necessaria per valutare le implicazioni deontologiche della violazione dell’obbligo vaccinale 71 sono medici, 12 sono odontoiatri e altri 12 appartengono ad entrambi gli albi. (Quotidiano Piemontese)

L’Ordine di Torino, però, ha convocato una seduta di Consiglio direttivo per valutare se e quali implicanze deontologiche comporti la violazione dell’obbligo vaccinale da parte dei propri iscritti, destinatari dell’accertamento dell’Asl. (Corriere della Sera)

Medici No Vax, l’Ordine di Torino sospende in via cautelare i primi 95 iscritti

Tutti i legali intervenuti hanno confermato la validità dell’orientamento fino ad ora adottato dall’Ordine nei confronti dei propri iscritti. Succede nella nostra Regione dove il Consiglio direttivo dell’Ordine dei Medici di Torino ha ratificato ieri sera la sospensione dei primi 95 iscritti per l’inosservanza dell’obbligo vaccinale prevista dalla legge per il personale sanitario: 71 fanno parte dell’Albo dei Medici, 12 dell’Albo degli Odontoiatri, 12 sono appartenenti ad entrambi gli albi. (QC QuotidianoCanavese)

Tutti i legali intervenuti hanno confermato la validità dell’orientamento fino ad ora adottato dall’Ordine nei confronti dei propri iscritti. In dettaglio: la misura prevista non è una sanzione disciplinare emanata a conclusione di un procedimento di tipo deontologico, ma è un doveroso provvedimento di sospensione adottato stante la parziale inidoneità alle funzioni, in applicazione dell’art. (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr