Pelosi a Taiwan, Camporini: non credo a risposta militare cinese

Pelosi a Taiwan, Camporini: non credo a risposta militare cinese
Agenzia askanews ESTERI

Roma, 3 ago. (askanews) – La visita della speaker della Camera dei rappresentanti Usa, Nancy Pelosi, a Taiwan non dovrebbe avere conseguenze “da un punto di vista militare”. Lo dice l’ex capo di Stato Maggiore della Difesa, Vincenzo Camporini, in un’intervista ad askanews. “Non credo che accadrà nulla, se non un aumento della vocalità delle …

(Agenzia askanews)

La notizia riportata su altri giornali

Secondo il portavoce di Putin, la reazione di Pechino sarebbe giustificata dalla «provocazione non necessaria» di Nancy Pelosi, che ha visitato l’isola e la sua presidente. La condanna di Peskov. Le stesse parole usate dal portavoce russo Peskov, secondo il quale «la tensione nella regione intorno a Taiwan è stata provocata artificialmente. (Open)

Il governo giapponese ha presentato una protesta diplomatica al governo cinese Inoltre, nelle acque circostanti l'isola, sono stati schierati più di dieci tra cacciatorpedinieri e fregate. (Avvenire)

Nuovi scenari si aprono a seguito della visita della speaker del Congresso Usa, Nancy Pelosi, a Taiwan. E gli Stati Uniti non è detto che siano in grado di reggere un altro fronte aperto (Tiscali Notizie)

Nancy Pelosi a Taiwan: come sta reagendo la Cina e perché si rischia un'escalation militare

Taipei, 3 agosto 2022 - L'arrivo a Taiwan di Nancy Pelosi, presidente della Camera e terza carica istituzionale più importante degli Stati Uniti, sembra aver rotto un tabù. Gli Stati Uniti stanno violando la sovranità della Cina con il pretesto della cosiddetta 'democrazia'. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

«Ci prepariamo alla guerra senza averla cercata», ha detto il ministero della Difesa di Taipei che, nel frattempo, ha attivato i sistemi di difesa. Dopo aver perso la guerra civile, il Guomindang ripiegò su Taiwan, mantenendo avamposti militari in altre zone in prossimità del Fujian. (ilmattino.it)

Pensiamo a cosa potrebbe accadere se venisse abbattuto un jet cinese…. Secondo il ministro degli Esteri Wang Yili con la visita di Pelosi a Taiwan gli Stati Uniti "violano la sovranità" della Cina. (Fanpage.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr