A Bari folla in delirio per la serenata del neomelodico. Il sindaco: «Schiaffo a chi ha paura di un altro lockdown» – Il video

A Bari folla in delirio per la serenata del neomelodico. Il sindaco: «Schiaffo a chi ha paura di un altro lockdown» – Il video
Open CULTURA E SPETTACOLO

Per fermare l’esibizione è dovuta intervenire la Polizia.

A Bari fa discutere il video che mostra gli assembramenti seguiti all’esibizione del cantante neomelodico Andre Zeta.

Una serenata affollata di amici e parenti come tante, se non fosse che è ancora in corso un’emergenza sanitaria per la pandemia di Coronavirus.

La clip al centro del dibattito è stata diffusa dallo stesso artista siciliano sulla sua pagina Facebook e mostra la folla che si era radunata lo scorso 17 luglio in via Principe Amedeo, nel quartiere Libertà, per assistere al concerto dal vivo. (Open)

Ne parlano anche altri giornali

Nei quartieri popolari come il Libertà c’è bisogno invece di crescita”.Don Preite lascerà il Redentore l’11 settembre Il cantante nel 2019 è finito sotto processo per aver minacciato dei giornalisti che avevano realizzato un servizio sul mondo dei neomelodici. (BariToday)

Senza aver pubblicato niente solo perché si vociferava della mia presenza in zona, si è bloccata Bari! Lo scrive sulla sua bacheca Filippo Zuccaro, alias Andrea Zeta, noto cantante neomelodico siciliano che lo scorso 15 luglio, ha mandato in tilt il quartiere Libertà di Bari con una serenata dedicata ad una futura sposa. (Borderline24.com)

Serenata neomelodica al Libertà per due futuri sposi: Andrea Zeta manda in tilt Bari. L'ira di Decaro: «Schiaffo alle regole»

Pubblico mio, mi avete lasciato senza parole», commenta sotto il video appena postato dopo i festeggiamenti in via Principe Amedeo. Il suo intervento a Bari non era stato pubblicizzato, come lui stesso scrive sui social (è seguito da circa 400mila follower) (La Gazzetta del Mezzogiorno)

Sono io stesso che mi trattengo a fare queste cose, ma quando decido di scendere in campo si crea il panico Senza aver pubblicato niente solo perché si vociferava della mia presenza in zona, si è bloccata Bari”. (Il Quotidiano Italiano - Bari)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr