Green deal, Ue impotente contro Cina, Usa e India, i grandi inquinatori globali

Green deal, Ue impotente contro Cina, Usa e India, i grandi inquinatori globali
Approfondimenti:
ilmessaggero.it INTERNO

L'Unione a 27 Paesi vale invece l'8 per cento, poco più della percentuale dell'India, pari a circa il 7.

Ma quel 50% è in realtà la somma di percentuali piuttosto diverse: la Cina da sola è responsabile del 28 per cento delle emissioni globali, mentre gli Stati Uniti si attestano sulla metà di questo valore, il 14%.

È indubbio quindi che sul piano statistico il ruolo di maggior inquinatore planetario spetti alla Cina. (ilmessaggero.it)

Ne parlano anche altre fonti

Il pacchetto Fit for 55 prevede 13 proposte legislative sull’energia e sul clima che hanno lo scopo ambizioso di prevedere per l’Unione Europea di ridurre le. Lo ha anticipato il vicepresidente della Commissione europea, Frans Timmermans, presentando il pacchetto “Fit for 55”, la roadmap del progetto verde con cui l’esecutivo Ue tradurrà in pratica il Green Deal. (IL GIORNO)

Il piano di tassare le emissioni di CO2 dei prodotti importati ha aperto un vaso di Pandora. La Ue – accusata di protezionismo e unilateralismo – rischia ritorsioni, mentre le imprese denunciano costi elevati, applicazione complessa e scarsi benefici per il clima (Il Sole 24 ORE)

(LaPresse) – Il commissario Ue all’agricoltura, Janusz Wojciechowski, ha detto che al centro del colloquio con il segretario Usa all’agricoltura, Tom Vilsack, si è parlato di “come promuovere i valori e le norme del green deal Ue nel commercio internazionale”, che gli Usa stanno introducendo i valori del Green deal europeo nella loro politica e che si sono detti pronti a collaborare in sede internazionale (LaPresse)

Green Deal, dubbi nel governo sulla proposta Ue

Sono di queste settimane, ad esempio, le notizie che vedono un insolito attivismo di Volkswagen, campione per eccellenza dell’industria delle industrie. Cingolani ha avvertito ad evitare che la transizione diventi un “bagno di sangue” per le società e le fasce della popolazione a reddito meno elevato. (InsideOver)

Il nuovo piano ambientale Ue fa paura ai grandi produttori. Repubblica in questi giorni è un caso di scuola. (Il Fatto Quotidiano)

Le case automobilistiche chiedono più tempo e il ministro della Transizione Ecologica Roberto Cingolani dice che coi nuovi limiti è a rischio anche il distretto emiliano In tutto il Continente di veicoli di questo tipo (esclusi gli ibridi) ne circolano pochissimi: solo lo 0,2 per cento. (Sky Tg24 )

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr