Covid: medici famiglia, 'Zitromax introvabile, verificare se equivalenti bastano'

Covid: medici famiglia, 'Zitromax introvabile, verificare se equivalenti bastano'
La Sicilia SALUTE

Negli ultimi 2 mesi l'uso dell'antibiotico è aumentato a causa della crescita dei contagi

Servirà verificare se basterà a soddisfare la richiesta, considerando che il brand copre il 50% dell'intero mercato.

Roma, 13 gen. (Adnkronos Salute)() - Introvabile in tutta Italia l'antibiotico Zitromax*, il più utilizzato nei casi di Covid.

Lo spiega all'Adnkronos Salute Fiorenzo Corti, vicesegretario nazionale della Federazione dei medici di medicina generale (Fimmg), in merito alle notizie sulla carenza del medicinale. (La Sicilia)

La notizia riportata su altre testate

Introvabile anche il medicinale generico corrispondente. Per ovviare al problema e procedere con i rifornimenti in tempi rapidi si è mobilitata l'Aifa, l'Agenzia italiana del farmaco, che sta lavorando anche per scongiurare eventuali manovre speculative. (Toscana Media News)

Il principale antibiotico utilizzato per le cure nei malati di Covid è divenuto introvabile in Italia, sono finite tutte le scorte e anche per quanto riguarda il farmaco equivalente contenente il principio attivo azitromicina, è diventato introvabile. (Redazione AriaMediterranea)

La domanda è: serve l’azitromicina nella cura del covid? “Azitromicina è un antibiotico antibatterico che serve nella terapia di alcune infezioni batteriche, ma non serve a niente nella cura del covid– spiega l’infettivologo- serve a produrre batteri resistenti, di cui l’Italia è piena più di ogni altro Paese europeo. (Dire)

Covid: l’antibiotico più utilizzato per i malati è sparito dalle farmacie

Da giorni non si trova più nelle farmacie italiane l’antibiotico più utilizzato per i malati di Covid sia a casa che in ospedale, lo Zitromax ed il generico. “La domanda è: serve la azitromicina nella cura del Covid? (Younipa - il blog dell'Università degli Studi di Palermo)

Covid-19. E' finito in tutta Italia lo Zitromax: l'antibiotico contro il Covid-19. A mancare sarebbe la molecola necessaria per la produzione del farmaco che viene prescritto in associazione con antiinfiammatori. (Palermomania.it)

“L’azitromicina è un antibiotico antibatterico che serve nella terapia di alcune infezioni batteriche, ma non serve a niente nella cura del Covid”. Così l’infettivologo genovese Matteo Bassetti interviene via social sul caso dell’esaurimento dello Zitromax, l’antibiotico più utilizzato per curare i malati Covid a casa e in ospedale. (Radio Colonna)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr