Coronavirus, gli Stati Uniti stanziano un pacchetto da 2.000 miliardi di dollari per l'emergenza

Coronavirus, gli Stati Uniti stanziano un pacchetto da 2.000 miliardi di dollari per l'emergenza
T-mag T-mag (Esteri)

Coronavirus, gli Stati Uniti stanziano un pacchetto da 2.000 miliardi di dollari per l’emergenza. Duemila miliardi di dollari.

I fondi stanziati verranno destinati alla Sanità (150 miliardi), alle piccole imprese – prestiti per 367 miliardi di dollari – e alle famiglie statunitensi: l’accordo prevede assegni diretti a tutti i cittadini statunitensi da 1.200 dollari a testa per la maggior parte degli adulti e 500 dollari per ogni bambino.

La notizia riportata su altre testate

New York è considerata l'epicentro dell'epidamia in Usa. Gli Stati Uniti d'America diventano il terzo Paese al mondo, dopo Cina e Italia, per numero di contagiati da Coronavirus. (Live Sicilia)

E sono 163 morti i morti nelle ultime 24 ore, il dato peggiore da quando è esplosa l'epidemia. Lo ha detto oggi alla Bbc Chris Hopson, numero uno di Nhs Providers, un'associazione che rappresenta i manager del sistema sanitario britannico. (Il Mattino)

NBC News ha sottolineato che questi elettori potrebbero fungere da ago della bilancia in diversi luoghi del Paese ed esprimere una preferenza che potrà risultare decisiva. (Radio Cina Internazionale)

Tre dei quattro decessi sono capitati dell’Hubei e due nel capoluogo Wuhan, dove il blocco sarà eliminato l’8 aprile. E’ record di morti in Usa, intanto che, di contro si registrano i zero casi nell’Hubei in Cina (Italia Sera)

Dopo il rinvio dei Giochi Olimpici di Tokyo non poteva non arrivare lo stop anche alla marcia della fiamma olimpica, che sarebbe dovuta partire domani da Fukushima. (RSI.ch Informazione)

Finanziamenti previsti anche per gli stati e le imprese più colpite dal Coronavirus. Varato un piano d’interventi per duemila miliardi di dollari. (Ultima Edizione.Eu)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.