Chris Cornell, i risultati dell'autopsia: "Le droghe non hanno contribuito al suicidio"

il Giornale il Giornale
(Sezione: Cultura e spettacolo) Il frontman dei Soundgarden è stato trovato impiccato nella camera dell'albergo in cui alloggiava il 18 maggio scorso. L'autopsia rivela che "le sostanze assunte non hanno contribuito a causarne la morte". Anna Rossi - Sab, 03/06/2017 - 12:23. commenta ...
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....