Protocollo, ok della Lega: oggi c'è l'esame del CTS

Protocollo, ok della Lega: oggi c'è l'esame del CTS
LAROMA24 SPORT

Le nuove regole saranno un’indicazione di fatto tassativa per le autorità sanitarie locali e impedirà che ognuna vada per conto proprio di fronte alla gestione delle emergenze.

La Lega di A ha fatto sua la soluzione in un’assemblea dei club in cui la posizione del presidente DalPino è stata ampiamente condivisa.

Manca solo il sì del Comitato Tecnico Scientifico al nuovo protocollo anti Covid del calcio e di tutti gli sport di squadra. (LAROMA24)

Ne parlano anche altre testate

Nelle ultime ore si è messo in discussione il tetto dei 25 su cui calcolare la percentuale in serie A. È probabile che la Federcalcio, sarà lei a prendere la decisione, possa alzare leggermente quel limite (fcinter1908)

A Radio Punto Nuovo, nel corso di Punto Nuovo Sport Show, è intervenuto Andrea Costa, Sottosegretario al Ministero della Salute:. "Il protocollo della Lega? Confidiamo che il Cts nella giornata di domani possa esprimersi e portare il protocollo a compimento (CalcioNapoli24)

Entrata in vigore. Costa ha spiegato quando potrebbe entrare in vigore il protocollo. La storia ci ha insegnato che sono sorte delle criticità nel passato, per questo l’esigenza del nuovo protocollo (Mondo Udinese)

Lega Serie A e Covid19: il nuovo protocollo

Il punto, forse, più importante riguarda il limite al di sotto del quale non è consentito il blocco da parte delle autorità sanitarie. Il tetto è fissato al 35 % di atleti positivi al virus per squadra: al di sotto di tale barriera le ASL non potranno intervenire per bloccare l’eventuale partenza. (Calcio In Pillole)

Abbiamo cercato di rendere il rischio il minore possibile adottando un protocollo che facesse rischiare il meno possibile. Io credo che il nostro protocollo vada in questa istanza: tutelare ma con buonsenso e non con rischio zero. (CalcioNapoli24)

Considerando le liste da 25, superata la soglia dei nove calciatori positivi l’intero Gruppo Squadra verrà bloccato. Domani avremo la certificazione del Cts, anche perché il calendario è talmente denso che non ci sono spazi per recuperare“ (Radio Rossonera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr