Abrignani: “Quarta dose ha poco senso”/ “Italia come Spagna, pronta per l'endemia”

Abrignani: “Quarta dose ha poco senso”/ “Italia come Spagna, pronta per l'endemia”
Per saperne di più:
Il Sussidiario.net SALUTE

Bollettino vaccini covid oggi 13 gennaio/ 48.4 mln di italiani con almeno una dose. ABRIGNANI: “CONVIVENZA COL VIRUS?

Positività 18.3%. Intanto in Israele stanno già vaccinando con la quarta dose, ma in questo caso Abrignani storce il naso: «Non ha molto senso ripetere una quarta dose a 2-3 mesi dalla terza con un preparato non aggiornato.

Diverso sarebbe fare una quarta dose di vaccino disegnato contro la variante Omicron. (Il Sussidiario.net)

Se ne è parlato anche su altri media

Molti Paesi, chi più chi meno, stanno razionalizzando la possibilità di un ritorno a una nuova normalità di vita con meno restrizioni e un certo numero “accettabile” di morti” Covid, Abrignani: le differenze tra quarta ondata e quelle precedenti. (Virgilio Notizie)

Ma soprattutto vuol dire che, se oggi tutti fossimo vaccinati, ci sarebbero 90-100 decessi in meno al giorno. C’è un panico diffuso dovuto ai 140mila morti in due anni. (MeteoWeb)

Il bollettino rilasciato ieri dal ministero della Salute ha riportato oltre 196mila nuovi positivi e 313 morti, il picco di decessi nella quarta ondata. Per l’immunologo Sergio Abrignani il covid-19 non potrà mai diventare come un raffreddore, ma come un’influenza probabilmente sì. (Il Riformista)

Abrignani: «Covid diventerà come l'influenza. No al richiamo di vaccino ogni 2-3 mesi»

Omicron è esplosa a partire dall’ultima decade di dicembre e da allora la curva si è impennata molto rapidamente, giorno dopo giorno. Chi all’inizio della pandemia, nel gennaio 2020, paragonava il Covid all’influenza si è dovuto rimangiare le sue affermazioni. (Corriere della Sera)

Certo, la Omicron causa in percentuale meno ricoveri, ma grandi numeri, visto la sua trasmissibilità, manda molte persone in ospedale ed è anche letale Io vedo che il nostro reparto si sta di nuovo riempendo e tra i pazienti più gravi molti sono stati contagiati dalla Omicron. (ilmessaggero.it)

No a richiamo ogni pochi mesi. Quanto al richiamo vaccinale ripetuto ogni pochi mesi, come sta avvenendo in Israele, l'immunologo sostiene che «sulla base delle conoscenze immunologiche scaturite dallo studio in 50 anni dei moderni vaccini, non ha molto senso ripetere una quarta dose a 2-3 mesi dalla terza con un preparato non aggiornato. (leggo.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr