Mir: "Miller non ha avuto rispetto, a Doha mi ha colpito apposta". VIDEO

Mir: Miller non ha avuto rispetto, a Doha mi ha colpito apposta. VIDEO
Approfondimenti:
Sky Sport SPORT

Spero non si ripeta nulla del genere, è stata un'azione pericolosissima"

Il pilota della Suzuki sul contatto con Miller nel GP di Doha: "Jack non ha avuto rispetto nei miei confronti.

Poi all'ultima curva sono andato largo, ho guardato e ho visto che Jack muoveva la testa come se mi avesse visto.

Io alla 10 ho fatto una manovra rischiosa ma nei limiti, gli ho chiesto scusa ma l'ho fatto incazzare. (Sky Sport)

Su altri giornali

Joan Mir non usa mezzi termini per descrivere cosa è successo con Miller durante la gara in Qatar e ci va giù pesante: "Non ha avuto rispetto!" Gara molto divertente, Pedro ha fatto una gara veloce e ha raggiunto il gruppo (Corse di Moto)

Ho mantenuto la mia posizione, senza farmi tagliare la strada come sarebbe accaduto se non mi fossi spostato”, ha spiegato Miller Sul rettilineo siamo poi arrivati al contatto un'altra volta, dopodiché ho potuto ricominciare a spingere”. (Motosprint.it)

Joan Mir, Campione del Mondo MotoGP, ha voluto difendere Valentino Rossi. In un’intervista, infatti, l’alfiere della Suzuki si è espresso in questo modo: “Non dobbiamo massacrare Valentino. (OA Sport)

MotoGP, lite Miller-Mir: carenata a 200 km/h, volano parole grosse

La solita Suzuki, che sul giro secco paga decimi ai migliori, ma che non può essere assolutamente sottovalutata in ottica-gara. Joan Mir: “Siamo riusciti a passare dal Q1 al Q2 e siamo stati competitivi con le gomme nuove, ma rimane sempre tanto lavoro da fare. (FormulaPassion.it)

— Paco Sanchez (@PacoSanchez_ESG) April 4, 2021. Il manager di Mir su Twitter ha scritto in seguito alla decisione della Direzione Gara che: “Ci sono momenti in cui è meglio mordersi la lingua. Se dico quello che penso della Direzione Gara mi ritirano il pass (FormulaPassion.it)

Joan Mir e Jack Miller hanno pepato la seconda gara della stagione MotoGP 2021. A metà gara, in curva 10, il maiorchino ha compiuto una manovra rischiosa e toccato la spalla di Jack Miller, che non ha avuto altra scelta che allargarsi per evitare che entrambi cadessero. (Corse di Moto)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr