A Voghera un assessore della Lega spara e uccide un marocchino

A Voghera un assessore della Lega spara e uccide un marocchino
LA NOTIZIA INTERNO

Il fatto è accaduto intorno alle 22 di ieri, davanti a un bar che si affaccia su piazza Meardi.

È stato arrestato Massimo Adriatici, l’assessore alla Sicurezza della Lega di Voghera, comune in provincia di Pavia, accusato di aver sparato mortalmente a un 39enne di nazionalità marocchina nel corso di una lite.

“Altro che far west a Voghera – ha commentato con un video su Facebook il leader della Lega Matteo Salvini –, si fa strada l’ipotesi della legittima difesa. (LA NOTIZIA)

La notizia riportata su altri giornali

L'ultimo indirizzo conosciuto di Youns El Bossettaoui, il trentanovenne marocchino ucciso martedì sera a Voghera con un colpo di pistola dall'avvocato e assessore alla sicurezza Massimo Adriatici, resta quello di Ponderano. (La Stampa)

- PAVIA, 22 LUG - Youns El Bossettaoui "andava curato, non ucciso, perché non faceva male a nessuno ed era malato". Lo ha spiegato l'avvocato Debora Piazza che con il collega Marco Romagnoli difende i famigliari dell'immigrato ucciso in piazza a Voghera dall'assessore alla Sicurezza Massimo Adriatici. (Gazzetta di Parma)

Un vaso di fiori davanti al bar Ligure dov’è stato ucciso Youns El Boussetai. Il primo atto di Adriatici, ricordo, sono stati due Daspo a due persone che chiedevano la carità, magari 'fastidiose', ma che sicuramente non arrecavano nessun pregiudizio alla comunità» (Corriere TV)

Voghera, l'assessore e lo sparo: "Abbiamo sentito tutto"

L’indagato infatti ha dichiarato che quel colpo fatale è partito per sbaglio in seguito a una colluttazione. A fare la differenza potrebbe essere il tempo di reazione di Adriatici. (Il Riformista)

L'ultimo indirizzo conosciuto di Youns El Bossettaoui, il trentottenne marocchino ucciso martedì sera a Voghera con un colpo di pistola dall'avvocato e assessore alla sicurezza Massimo Adriatici, resta quello di Ponderano. (La Stampa)

"Io non lo sapevo - risponde il barista - non posso sapere se una persona ha in tasca una pistola" Cosa ci faceva l’assessore Adriatici in piazza Meardi? (IL GIORNO)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr