Bollettino vaccini covid oggi 3 maggio/ 20.7 mln di dosi inoculate, 6.2 gli immuni

Bollettino vaccini covid oggi 3 maggio/ 20.7 mln di dosi inoculate, 6.2 gli immuni
Il Sussidiario.net INTERNO

Bene anche il dato relativo agli operatori sanitari e sociosanitari (3.2 milioni), e quello riguardante la fascia 70-79 a quota 3.1 milioni.

. Varianti Covid più pericolose anche per giovani/ Lo studio: rischio più alto ricoveri

Da oggi abbiamo anche questo enorme centro vaccinale a Capodichino, il più grande forse d’Italia e sicuramente il più attrezzato.

E’ tempo di aggiornare la campagna vaccinazione anti covid d’Italia, con il nuovo bollettino vaccini di oggi, lunedì 3 maggio 2021. (Il Sussidiario.net)

Su altre fonti

Non dappertutto, però: in Salento, ad esempio, le inoculazioni riprenderanno oggi, nel Barese sono ricominciate già ieri, nella Bat bisognerà attendere il 16 maggio, a Taranto non si sono mai fermate se non per qualche giorno. (quotidianodipuglia.it)

Ultimi preparative per l’avvio della campagna di pesca del tonno rosso in Italia con il sistema a circuizione che partirà il prossimo 26 maggio per concludersi dopo 30 giorni. Una data molto attesa dagli operatori, dopo il crollo del 70% del fatturato registrato lo scorso anno per gli effetti della crisi economica scaturita dalla pandemia. (pesceinrete.com)

Via le fasce d'età, via le attese, via i turni, via tutto. Quando avremo messo in sicurezza gli over 65 si potrà aprire a tutte le classi di età». (Certa stampa)

Tre ore di arrampicata in montagna per i sanitari per poter vaccinare anziano contro il Covid-19

Leggi su formiche. (Di lunedì 3 maggio 2021) Con la sua divisa da combattimento, la penna sul cappello e quel modo di presentarsi e agire un po’ vintage e un po’ grunge, il generale Francesco Paolo Figliuolo sta portando a termine un compito che ancora poche settimane fa appariva come una chimera. (Zazoom Blog)

Mancini ha stilato una lista di 30-35 giocatori, includendo tutti quelli che possono ambire alla convocazione La priorità verrà riconosciuta soltanto ai calciatori, dunque non ai membri dello staff, considerata la possibilità per questi ultimi di indossare i dispositivi di protezione e di mantenere il distanziamento. (Tutto Atalanta)

Tutto ciò è stato necessario per raggiungere un uomo di 121 anni e potergli somministrare la prima dose di vaccino contro il Covid-19. Marcelino Abad, è un anziano peruviano ed ha ricevuto presso la propria abitazione la prima dose del vaccino prodotto dalla casa farmaceutica AstraZeneca. (Nurse Times)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr