Arrestato spacciatore di paese: in casa cocaina per oltre 7.000 euro

Arrestato spacciatore di paese: in casa cocaina per oltre 7.000 euro
BresciaToday INTERNO

Appostati all’esterno dell’abitazione del sospetto spacciatore, hanno atteso che il cliente (un 30enne operaio del posto) uscisse prima di fermarlo e perquisirlo.

Il 48enne è stato portato a Canton Mombello a Brescia su disposizione della Procura della Repubblica, in attesa della convalida del suo arresto

Gli hanno trovato addosso la dose di cocaina appena acquistata.

Nel pomeriggio di venerdì, i Carabinieri di Gardone Val Trompia hanno arrestato a Lumezzane un pusher di 48 anni, disoccupato e già noto per le sue precedenti condanne. (BresciaToday)

Se ne è parlato anche su altri giornali

E un aumento del 56% dei contagi anche nella fascia dai 19 ai 35 anni: è il metro valutato per la movida, anche se non perfetto. Arezzo, 21 febbraio 2021 - Per fortuna è il mese più breve: febbraio sta battendo ogni record di mortalità Covid, almeno dalle nostre parti. (La Nazione)

oldiretti: con nuova mappa colori chiuso 1 ristorante su 3. (Il Sole 24 ORE)

"Dobbiamo parlare alla gente, è evidente che la bilancia penda dalla parte del vaccino. Sarebbe servita una campagna di informazione massiccia e oggi la gente pensa che i medici siano dalla parte dei vaccini perché sono dalla parte degli interessi commerciali (Yahoo Notizie)

Covid 19, sale il numero dei contagi a Petronà

Facendo invece il confronto tra i due bollettini serali, da venerdì a ieri l'incremento è stato solo di 950 nuovi contagi «Tutte le Regioni italiane hanno ricevuto offerte di disponibilità di vaccini anti-Covid». (Il Gazzettino)

Ho già dato la mia disponibilità alle istituzioni scolastiche ad effettuare, eventualmente, i tamponi rapidi a loro disposizione. I petronesi sono persone forti e combattive come tanto sanno essere le persone di montagna” (CatanzaroInforma)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr