Ucraina: Kiev, arrivati lanciarazzi americani Himars - LaPresse

Ucraina: Kiev, arrivati lanciarazzi americani Himars - LaPresse
LAPRESSE INTERNO

La gittata è sensibilmente superiore a quella degli obici M177 da 155 millimetri, l’arma più potente finora consegnata a Kiev

Il termine Himars è l’acronimo di High ‘Mobility Artillery Rocket System’, ovvero un sistema lanciarazzi d’artiglieria a elevata mobilità.

(LaPresse) – I lanciarazzi americani Himars sono arrivati in Ucraina.

Lo ufficializza su twitter il ministro della Difesa di Kiev, Oleksii Reznikov che ringrazia il “collega e amico americano segretario alla Difesa Lloyd J. (LAPRESSE)

Se ne è parlato anche su altre testate

E sarà l’ultima per alcuni di loro”. “Le armi lascino il posto ai negoziati”: è l’appello di Papa Francesco, nel giorno in cui l’Ucraina riceve il primo carico di lanciarazzi Usa Himars. (Il Fatto Quotidiano)

Di fatto la vicenda degli Himars è tra gli argomenti che oggi impediscono qualsiasi inizio di trattativa nella direzione della pace Neppure questo cambierebbe le sorti della guerra, ma metterebbe Kiev in condizioni di colpire il territorio russo (e non soltanto) in profondità. (Panorama)

Lo scorso 19 maggio, Lukashenko aveva annunciato l’acquisto dello scudo radar S-400 e di sistemi missilistici Iskander dalla Russia. Usa: «Un attacco sarebbe guerra mondiale». In Ucraina i missili Himars. (ilgazzettino.it)

Guerra Russia-Ucraina, Onu: "Catastrofe alimentare senza precedenti". Lavrov: "Ue e Nato come Hitler, preparano guerra e Russia"

Il sostegno dell’Occidente nei confronti dell’Ucraina si configura soprattutto con il costante invio di armi ed equipaggiamenti e l’addestramento sul posto dei soldati di Kiev. Non si tratta comunque di una tecnologia nuova: in passato gli Himars sono stati infatti impiegati anche in Afghanistan, in Iraq e in Siria contro l’Isis. (QuiFinanza)

Lo ha reso noto Valeriy Zaluzhnyi, comandante in capo delle forze armate ucraine. “Gli artiglieri delle forze armate ucraine hanno abilmente colpito obiettivi militari del nemico sul nostro territorio”, ha scritto su Telegram (LAPRESSE)

Lo ha riferito il segretario del consiglio comunale della città ucraina Anatoliy Kurtev, citato dal Kiev Independent, che ha inviato i cittadini a rimanere nei rifugi 12.12 – Guterres (Onu): “Mondo affronta catastrofe, crisi alimentare senza precedenti”. (La Nuova Ferrara)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr