Green pass obbligatorio in Italia per viaggi, sport, cinema e ristoranti: domani il decreto

Green pass obbligatorio in Italia per viaggi, sport, cinema e ristoranti: domani il decreto
AbruzzoLive INTERNO

È attesa per domani, invece, la firma del governo per l’approvazione del decreto che impone anche in zona bianca di presentare la certificazione verde per spettacoli, viaggi e sport.

Trattativa ancora aperta invece per i ristoranti al chiuso.

L’obbligo di green pass per i luoghi a rischio assembramento ottiene il via libera dei presidenti di Regione.

Solo così facendo sarà possibile cambiare i parametri per la misurazione delle zone a rischio. (AbruzzoLive)

Su altre fonti

Prevedendo comunque che nelle aree dove maggiore è la circolazione del virus sia prevista ovunque la doppia dose. È una delle ipotesi che il governo discuterà nel corso della riunione della cabina di regia prevista nelle prossime ore. (Corriere della Sera)

Le posizioni sono differenti sull’utilizzo del Green Pass: le Regioni vogliono applicarlo per far riprendere le attività ora ferme o limitate come i grandi eventi sportive, concerti e discoteche. (Vesuvius.it)

Pure il Movimento 5 stelle dice sì al green pass ma è sulla linea di non forzare eccessivamente la mano Ed è d’accordo con il fronte di chi ritiene necessario "allargare" l’utilizzo del green pass pure ai ristoranti e ai viaggi a lunga percorrenza. (Gazzetta del Sud)

Green pass obbligatorio per viaggi, ristoranti, sport: domani il decreto

E poi chiedono che in zona bianca il green pass si applichi solo ai grandi eventi sportivi e di spettacolo, discoteche, fiere e congressi. Il green pass serve per conseguire due risultati: da un lato incentivare le vaccinazioni, e dall`altro evitare possibili nuove chiusure. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

L’obbligo di green pass serve a tenere aperte le attività, ma anche a consentire una capienza maggiore nei luoghi al chiuso. E oggi il governo approverà il decreto che impone anche in zona bianca di presentare la certificazione verde per spettacoli, viaggi, sport. (Corriere dell'Umbria)

I presidenti di Regione hanno dato il via libera all’obbligo di green pass per i luoghi a rischio assembramento. Il decreto verrà approvato domani per entrare in vigore già lunedì 26 luglio, scongiurando così il rischio dei cambia di fascia. (Ristorazione Italiana Magazine)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr