Tre idee regalo di altissima qualità per viziare i nostri cani e gatti

Tre idee regalo di altissima qualità per viziare i nostri cani e gatti
Proiezioni di Borsa SCIENZA E TECNOLOGIA

Per farlo, proponiamo qui tre idee regalo di altissima qualità per viziare i nostri cani e gatti.

Divanetto per cani. Se consideriamo il nostro cane un vero principino, non possiamo farci scappare questo regalo.

Sono delle ottime idee regalo, ma teniamo conto che sono piuttosto cari: i prezzi si aggirano spesso sulle centinaia di euro.

Lettiera automatica per gatti. Questo è un doppio regalo: per il gatto, ma anche per noi. (Proiezioni di Borsa)

Su altri media

Il cucciolo è infatti corso dall’inviato che nonostante fosse in diretta non ha potuto fare altre che asserire: “Dimentica le persone con cui abbiamo parlato prima”,. Dopo la bellissima interruzione l’inviato in diretta televisiva ha riconsegnato il cucciolo felice per l’irruzione nel servizio del piccolo (www.amoreaquattrozampe.it)

Nebbia è un Pastore Maremmano di 5 anni che una ventina di giorni fa è stata trovata nel cortile di una casa disabitata di Campiglione, un piccolo comune in provincia di Torino, insieme ai suoi 3 cuccioli. (La Stampa)

Infatti, scegliere un cane discreto permette di vivere in un ambiente domestico silenzioso e di evitare possibili frizioni con i vicini di casa. Cani di piccola taglia che abbaiano poco. Tra le razze di taglia piccola più silenziose si distinguono sicuramente il Carlino e il Bulldog francese. (Proiezioni di Borsa)

Burt, il cane di Palermo sotto protezione strappato a chi voleva approfittarsi di lui

Il naso del cane può comunicarci molte cose, basta sapere che cosa fare. Umidità. Basta toccare il naso del cane per sapere se è in salute, ecco a cosa prestare attenzione: dobbiamo anche assicurarci che il naso del cane sia umido (Proiezioni di Borsa)

Insegnare al cane ad usare la cuccia: come convincere Fido a entrarci. Non sempre i nostri animali domestici si lasciano convincere a fare quello che vogliamo: come insegniamo a Fido a usare la cuccia? Nel caso della cuccia, possiamo tranquillamente usare questa parola, per insegnare a Fido che quando diciamo “cuccia” è lì che deve andare (www.amoreaquattrozampe.it)

Segui LaZampa.it su Facebook (clicca qui), Twitter (clicca qui) e Instagram (clicca qui). Leggi anche: Cane e gatto abbandonati in un parco di Roma ora cercano casa insieme: “Sono inseparabili” NOEMI PENNA NOEMI PENNA. (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr