Covid, peggiora anche la Sardegna: contagi in aumento del 14,6% - sardiniapost

SardiniaPost INTERNO

Restano, però, sotto soglia di saturazione i posti letto in area medica (3%) e in terapia intensiva (6%) occupati da pazienti Covid.

Il tasso di copertura vaccinale con dose booster (richiamo vaccinale, ndr) è del 36 per cento, sopra la media nazionale che si attesta al 29,1 percento.

Seppur non come in altre regioni italiane, anche in Sardegna sono in peggioramento i dati per il Covid.

Per quanto riguarda i casi attualmente positivi per 100.000 abitanti, il dato sale a 142 (da 118) e si evidenzia un aumento dei nuovi casi del 14,6 per cento rispetto alla settimana precedente. (SardiniaPost)

Ne parlano anche altri giornali

Rispetto a ieri, tuttavia, si registra una diminuzione. Il dato, tuttavia, non è tranquillizzando perché è altissimo il numero delle persone in quarantena nelle ultime 24 ore. (SardiniaPost)

Per quanto riguarda i casi attualmente positivi per 100.000 abitanti, il dato sale a 142 (da 118) e si evidenzia un aumento dei nuovi casi del 14,6% rispetto alla settimana precedente. Seppur non come in altre regioni italiane, anche in Sardegna sono in peggioramento i dati per il Covid. (Cronache Nuoresi)

La situazione contagi in Sardegna nel monitoraggio della Fondazione Gimbe. Resta ancora sotto controllo la percentuale dei posti letto occupati da pazienti Covid, ma cresce la quella della terapia intensiva. (Gallura Oggi)

In Sardegna altri 164 contagi, non aumentano pazienti gravi e morti

I pazienti ricoverati in area medica sono 47 (4 in più rispetto a ieri). Nessun decesso, sale di quattro unità il numero di ricoverati in area medica mentre è uguale quello in intensiva. (La Nuova Sardegna)

I pazienti ricoverati in area medica sono 47 (4 in più rispetto a ieri). 2.459 sono i casi di isolamento domiciliare (73 in più rispetto a ieri). (vistanet)

E nelle ultime 24 ore non si registrano decessi In Sardegna si registrano oggi 164 ulteriori casi confermati di positività al Covid, sulla base di 2.495 persone testate. (YouTG.net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr