SPY FINANZA/ Mps, il fallimento di Stato con un avvertimento sul Recovery

Il Sussidiario.net ECONOMIA

Non a caso, il ministro Franco ha detto chiaramente che le necessità di rafforzamento di capitale oggi sono ben superiori a quelle preventivate dal Tesoro.

Il ministro Franco ha onorato il suo cognome.

E lo Stato, mettendo mano al caso Mps, sapeva fin dall’inizio che sarebbe finito per bruciarsi.

Oppure vogliono soltanto avvelenare i pozzi di una vicenda di mala gestio tutta italiana e tutta politica?

Per evitare di ammettere l’unica realtà che conta: lo Stato ha fallito, lo Stato non è in grado di fare impresa

(Il Sussidiario.net)

La notizia riportata su altre testate

(Reuters) - Banca Mps ha chiuso il primo semestre con un utile netto di 202 milioni di euro da una perdita di 1,08 miliardi dello stesso periodo dell'anno scorso beneficiando dei minori accantonamenti per rischi e oneri e un più basso costo del credito. (Yahoo Finanza)

Sempre ieri, Macquarie ed Enel hanno firmato l’accordo per l’acquisto da parte di Macquarie del rimanente 40% di Open Fiber da Enel. Nonostante la debolezza del comparto industriale, la seduta di Piazza Affari si è chiusa con il segno più. (Yahoo Finanza)

Franco ha, tuttavia, ribadito che al momento quella di Unicredit rimane la proposta di un’offerente e non è scontato che l’operazione vada in porto IL TESORO MOLTO FRANCO SU MPS-UNICREDIT. “Questa operazione costituisce una soluzione strategicamente superiore dal punto di vista dell’interesse generale del Paese. (Startmag Web magazine)

L’analisi di Gianfranco Polillo. La complicità del calendario, nella vicenda Mps, giocherà a favore del Pd o del centro destra? Un terzo dei senesi vi lavorava, un altro terzo vi aveva lavorato d l’ultimo terzo sperava di lavorarvi, una volta terminati gli studi. (Startmag Web magazine)

Ora, con cauto ottimismo, possiamo registrare che alla prova della pandemia e della ripresa le banche si stanno presentando più sane. In questi anni non abbiamo mai mancato di sottolineare, con pragmatismo, le problematiche sistemiche legate alla vigilanza Ue, le questioni connesse ai crediti deteriorati, le minacce di scalate straniere alla finanza nazionale. (InsideOver)

Sul futuro di Mps è intervenuto anche Dario Bond, parlamentare di FI. Di fatto, il governo ha abbandonato le due banche venete al loro destino, viceversa per Mps lo Stato sta facendo di tutto per non farla fallire, continuando ad iniettare risorse pubbliche» (il mattino di Padova)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr