Virtus Bologna: da Tomba a Pagliuca, da Mingardi a Casini tutti pazzi per le V nere che vedono lo scudetto

Virtus Bologna: da Tomba a Pagliuca, da Mingardi a Casini tutti pazzi per le V nere che vedono lo scudetto
Più informazioni:
Corriere della Sera SPORT

Il filosofo, ex marito di Alba Parietti, ha sempre coltivato e seguito la seguente massima: «Per me la Virtus è l’eterno ritorno dell’essere.

Alla Virtus andò meglio: già nel 2017 era di nuovo nel massimo campionato con la Segafredo e i suoi progetti alle spalle

Marco Madrigali, il presidente di quei successi, divenne anche l’uomo sotto la cui giurisdizione la Virtus di fatto sparì.

Però nella stagione dopo passò a Treviso, mentre Bologna conosceva, a fine campionato 2003, il quattordicesimo posto e soprattutto l’onta della non iscrizione. (Corriere della Sera)

Su altri media

Sulla Virtus Bologna: "Mentalmente sembra un gruppo solidissimo che ha in Teodosic un capo indiscusso. Tira e la mette dentro al momento opportuno, ma è palese che spesso a un canestro preferisca l'assist. (Pianetabasket.com)

Simone Zanotti ha parlato del suo futuro con la Carpegna Prosciutto Pesaro dalle colonne del Corriere Adriatico. Dei compagni ho sentito Tambone, ma non abbiamo parlato riguardo al futuro. (Sportando)

Bravi i bianconeri a prendersi questo vantaggio, facendosi trovare pronti al momento giusto e scrollandosi dalle spalle quell’alone di diffidenza che dalla semifinale persa con Kazan ha circondato la squadra fino alla semifinale con Brindisi. (il Resto del Carlino)

MERCATO LBA - Vuelle Pesaro verso la rinuncia a Justin Robinson

Il playmaker della stagione 2020-21 della Vuelle Pesaro Justin Robinson, nonostante sia stato una delle colonne portanti della squadra non verrà confermato e la società dopo la scadenza contrattuale del prossimo 15 giugno guarderà altrove. (Pianetabasket.com)

Per farlo bisogna vincere Gara 4 (palla a due alle 19.00) e almeno rinviare i propositi di scudetto della Virtus Bologna, avanti 3-0 nella serie. L’obiettivo è prolungare la stagione, fare in modo che ci sia una partita numero 92, che si possa giocarne ancora una davanti al pubblico del Mediolanum Forum. (Pianetabasket.com)

Ci sono almeno quaranta minuti (di gioco) per stabilire se, la bella coppia, diventerà anche una coppia vincente. E un titolo che lo pone direttamente nella storia, perché c’è solo un italiano che può dire di aver vinto un titolo Nba da giocatore. (il Resto del Carlino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr