Superbonus, lavori per 40 miliardi rispetto ai 33 stanziati (43 a carico dello Stato)

Superbonus, lavori per 40 miliardi rispetto ai 33 stanziati (43 a carico dello Stato)
Corriere della Sera ECONOMIA

Per quanto riguarda gli edifici unifamiliari si contano 121.925 asseverazioni per un totale di investimento di 13,72 miliardi e un totale di lavori realizzati pari a 10,07 mld vale a dire il 73,4% del totale.

Continuano a crescere gli investimenti ammessi alla detrazione del Superbonus 110%: al 31 luglio il totale è risultato di 39,75 miliardi (rispetto ai 35,2 miliardi di giugno) con detrazioni a carico dello Stato previste a fine lavori per 43,72 miliardi (dai 38,7 miliardi del mese precedente). (Corriere della Sera)

La notizia riportata su altri media

L'investimento medio per condomini è di 581.793,65 euro, quello per gli edifici unifamiliari di 112.588,13 euro e quello per unità immobiliari funzionalmente indipendenti di 96.643,70 euro. (Finanza Repubblica)

Le asseverazioni per unità immobiliari funzionalmente indipendenti sono state 68.703, con il totale investimenti in unità immobiliari indipendenti a 6,6 miliardi di euro e Lavori inrealizzati a 5,1 miliardi di euro (77,8%). (Teleborsa)

I numeri emergono dai dati mensili Enea sul super ecobonus, che anche questo mese riconfermano il trend di crescita positiva, con un Al 31 luglio 2021, ammonta infatti a 39,75 mld di euro il totale nazionale degli investimenti ammessi a detrazione grazie al 110%. (Italia Oggi)

Superbonus, ancora problemi: a rischio il rifinanziamento?

Aumentano ancora gli investimenti ammessi alla detrazione del Superbonus 110%: al 31 luglio il totale è risultato di 39,75 miliardi (rispetto ai 35,2 miliardi di giugno) con detrazioni a carico dello Stato previste a fine lavori per 43,72 miliardi (dai 38,7 miliardi del mese precedente). (ilmessaggero.it)

Tornando a maggio, infatti, si può vedere che erano stati registrati nuovi investimenti per 3,2 miliardi di euro in 16.907 cantieri con 2,3 miliardi di investimenti conclusi Quasi 44 miliardi di detrazioni. (Il Sole 24 ORE)

Non smette di crescere la quota di investimenti ammessi alla detrazione del Superbonus 110%. In piena campagna elettorale tuttavia è chiaro che la palla passerà al nuovo governo, che non entrerà in carica prima del 25 ottobre. (QuiFinanza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr