Un turista scambiato per Messina Denaro, l'operazione dell'antimafia in Olanda partita da Trento? La Procura: ''Nessun mandato di cattura europeo da parte nostra''

Un turista scambiato per Messina Denaro, l'operazione dell'antimafia in Olanda partita da Trento? La Procura: ''Nessun mandato di cattura europeo da parte nostra''
Approfondimenti:
il Dolomiti INTERNO

Dalla Procura di Trento, hanno scritto, sarebbe partita la segnalazione per l'arresto del latitante Messina Denaro in Olanda ma alla fine si sarebbe trattato solo di un turista.

Secondo infatti un articolo uscito oggi sul quotidiano “La Repubblica” sarebbe partito dalla Procura di Trento il blitz che avrebbe dovuto portare all'arresto in Olanda di Messina Denaro.

Un turista scambiato per Messina Denaro, l'operazione dell'antimafia in Olanda partita da Trento?

LA PROCURA DI TRENTO. (il Dolomiti)

La notizia riportata su altre testate

Anzi, no: era un semplice turista inglese 54enne residente a Liverpool, tale Mark L., che la scorsa settimana si trovava ancora in Olanda con suo figlio dopo aver assistito al GP di Zandvoort. Van Kleef ha poi contattato le autorità italiane per chiedere la revoca dell’arresto e “chiudere presto questa storia”. (La Gazzetta dello Sport)

Quando mi hanno avvertito — spiega — che era stato arrestato perché scambiato per il boss della mafia Matteo Messina Denaro, ho creduto che si trattasse di uno scherzo. L'arresto sbagliato da parte delle forze dell'ordine olandesi di un turista scambiato per il boss Matteo Messina Denaro, rischia di diventare un caso giudiziario. (Giornale di Sicilia)

A circa 7 giorni emerge la verità sull’operazione che ha portato, mercoledì scorso, la polizia olandese a fare un blitz in un ristorante, arrestando tre persone. Fatto sta che Messina Denaro è ancora a spasso non si sa dove dopo decenni di latitanza (StrettoWeb)

Blitz in un ristorante dell’Olanda, arrestato Matteo Messina Denaro ma in realtà è un turista che gli somiglia

Un’operazione degna di un film d’azione, con i poliziotti armi in pugno a irrompere nel locale di fronte agli avventori attoniti. L’arresto è avvenuto nel corso di un blitz del ristorante "Het Pleidooi", dove gli agenti hanno bendato e prelevato alcune persone. (Alto Adige)

Chi è Matteo Messina Denaro. Nato il 26 aprile del 1962 a Castelvetrano, nel Trapanese, Matteo Messina Denaro ha ''sulle spalle'' una condanna all'ergastolo per le stragi del 1992, ed è accusato di associazione mafiosa, omicidio strage, devastazione, detenzione e porto di materiale esplosivo, furto e altri reati minori. (Today.it)

La notizia è stata diffusa da un quotidiano dei Paesi Bassi, sebbene le informazioni siano ancora frammentarie. Da lì, sarebbe partito il blitz delle forze dell’ordine locali che avrebbero fatto irruzione su richiesta della Procura di Trento. (NewSicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr