Cristiano Fiorio: “Dentro ogni Alfa stradale metteremo un ‘pezzo’ di F1”

FormulaPassion.it ECONOMIA

“Creeremo una nostra serie tv “Alfa F1, dietro le quinte” che racconterà tutto il mondo delle corse.

Ma sono tutti “super eroi”, gli uomini più tecnologici e performanti dell’intero mondo sportivo.

Cognome importante, obiettivo altrettanto grande: è il momento di Cristiano Fiorio, responsabile del progetto F1 di Alfa Romeo.

Avendo esperienza nel grande mondo della comunicazione, riconosce perfettamente il valore della F1 come brand globale e valorizza l’opportunità di esserci con un marchio storico come Alfa. (FormulaPassion.it)

La notizia riportata su altri giornali

Vantaggi. L’offerta di Alfa Romeo è interessante per più motivi: senza la necessità di un usato da rottamare, ci sono subito 10.000 euro di sconto, e l’anticipo di circa 17.000 euro può essere sostituito da una permuta. (Motor1 Italia)

Tre brand che hanno avuto difficoltà per molti anni in questo mercato sono Fiat, Alfa Romeo e Jeep. Per Bertel O. Steen, questo accordo significa che consolidiamo la nostra posizione di partner preferito di Stellantis in Norvegia. (ClubAlfa.it)

Non Cesare, numero uno di casa Ferrari dal 1989 al 1991, ma suo figlio Cristiano, nominato responsabile del progetto Alfa Romeo nel Circus. Mio padre mi ha sempre insegnato a lavorare sodo cercando di studiare molto bene le varie situazioni con cui ho avuto a che fare. (FormulaPassion.it)

Per quanto riguarda i dati tecnici di una eventuale nuova Alfa Romeo Montreal, essendo una semplice ipotesi non possiamo dire nulla di certo se non provare a fare qualche supposizione Al momento non è ancora chiaro se Alfa Romeo in futuro lancerà un simile modello sul mercato. (ClubAlfa.it)

La scorsa settimana Jean-Philippe Imparato ha parlato con la stampa internazionale dicendo alcune cose interessanti sul futuro di Alfa Romeo. Secondo quanto dichiarato dal nuovo numero uno della casa automobilistica del Biscione, la gamma dello storico marchio milanese nei prossimi anni sarà composta da 5 modelli. (ClubAlfa.it)

Particolarmente rare ad apprezzati i 7 modelli Montreal, vetture anni '60 ognuna delle quali porta con sé una quotazione intorno ai 140.000 euro. Dall'officina Bucci di Pietracuta, storicamente legata ad Alfa Romeo, a San Leo e poi a San Marino. (San Marino Rtv)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr