Piazza Affari apre nuova settimana: vola ENI con il petrolio, male Enel

Piazza Affari apre nuova settimana: vola ENI con il petrolio, male Enel
Finanzaonline.com ECONOMIA

Tra le blue chip milanesi spiccano i rialzi dei titoli oil, ancora una volta sostenuti dai nuovi massimi toccati dal petrolio.

ENI in particolare segna +1,4% sopra la soglia dei 12 euro per la prima volta da febbraio 2020.

Primi scorci della nuova settimana senza verve per Piazza Affari.

I mercati si interrogano anche sui possibili riflessi del nuovo riscontro deludente dal mercato del lavoro Usa arrivato venerdì scorso

Le preoccupazioni sull'inflazione continuano a persistere, con il carbone ai massimi storici e il petrolio WTI che raggiunge i massimi da 7 anni. (Finanzaonline.com)

La notizia riportata su altre testate

Tale ripiegamento potrebbe rendere il titolo oggetto di vendite da parte degli operatori.Analizzando lo scenario dellasi evidenzia un ampliamento della fase ribassista al test del supporto 1,266 Euro. (Teleborsa)

Jefferies ha alzato leggermente il target price su Tenaris da 9,50 a 10 euro, confermando la raccomandazione hold Gli analisti di Goldman Sachs hanno limato il target price su Banca Mediolanum da 9,80 a 9,70 euro, confermando il buy. (Finanza Report)

SCI. AMPLIAMENTO DEMANIO SCIABILE ‘MEDIO TONALE-CIMA SORTI’

’ INTERNAZIONALE LOMBARDIA. NEGLI SPORT INVERNALI. (mi-lorenteggio.com) Milano, 11 ottobre 2021. Regione Lombardia ha approvato lo. schema di convenzione con il Comune di Ponte di Legno (BS) per. l’ampliamento del demanio sciabile ‘Medio Tonale-Cima Sorti’. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr