Caro Nicola, qualche domanda sul Mes

Caro Nicola, qualche domanda sul Mes
L'HuffPost L'HuffPost (Interno)

Prima: perché nessun altro Stato accorre a ritirare il ‘regalo’ offerto dal Mes?

Si stringe la morsa intorno al Presidente del Consiglio per l’accesso al “Mes sanitario”.

Caro Nicola, sarebbe utile discutere nel merito, anche su Mes.

La notizia riportata su altri media

Chissà a chi hanno telefonato - ironizza la nota opinionista tv - ‘ciao governo, sono il Pd e ti volevo avvertire, chi parla?’. “Basta tergiversare”, è il messaggio del segretario, secondo cui in ballo ci sono “risorse mai viste per la sanità”. (Liberoquotidiano.it)

Inutile fare i loro nomi perché variano di giorno in giorno, ma di certo il governo, sul Mes, al Senato rischia parecchio. Ben lontana dai 160, la maggioranza di governo, al Senato, si ‘regge’ su apporti esterni ma che, di questi tempi, valgono come l’oro. (Tiscali.it)

Registrati. Accedi tramite la tua email: Per favore, correggere i seguenti errori di input: dummy Email * Password * Ricordami Entra Non ricordi la tua login e/o la password? La registrazione è gratuita e ti consente la lettura di n. (Il Manifesto)

Poi è arrivata la pandemia, De Luca ha iniziato il suo show, è cominciata la risalita nei sondaggi, il fuoco amico è svanito e quel silenzio meschino si è trasformato in un silenzio assenso. Come quelle pronunziate dal Segretario nazionale del Partito Democratico, Nicola Zingaretti, sabato scorso a Roma a margine della Conferenza delle donne democratiche. (Orticalab)

03:30 Per Repubblica ci sarebbe un’intesa tra Pd e Movimento 5 Stelle nel prorogare la cassa integrazione tutto l’anno e anche il blocco dei licenziamenti. Toc toc: Zingaretti ma chi ti crede? (Nicola Porro)

Con Zingaretti condivido l'idea di un ammodernamento di un sistema sanitario che deve essere pubblico e accessibile a tutti. E sulle disponibilità finanziarie per rimettere mano al sistema sanitario il ministro degli Esteri dichiara: "Gli strumenti europei sono essenziali, ma lo sono anche i tempi. (Liberoquotidiano.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr