Donna uccisa a Bondeno, fermato il convivente

Donna uccisa a Bondeno, fermato il convivente
Telestense INTERNO

Sul posto, a Borgo San Giovanni, sono intervenuti i carabinieri e la polizia locale di Bondeno per accertare i fatti.

La donna, trovata con la testa fracassata, presumibilmente è stata colpita con un oggetto contundente

Si tratta di un 45enne, bolognese, artigiano edìle, anche lui separato, convivente della donna nella casa dove è avvenuto il grave fatto di sangue.

E’ stato lo stesso convivente a presentarsi intorno alle 8.45 alla stazione dei carabinieri di Bondeno riferendo di averla trovata esanime, nel bagno dell’appartamento nel quale conviveva. (Telestense)

Se ne è parlato anche su altri media

Dopo una prima analisi i sospetti degli inquirenti si sono indirizzati sul convivente e compagno dell’operaia. Così alle 4 di questa mattina è stato eseguito il decreto di fermo (L'HuffPost)

Uccisa in casa con colpi alla testa a Bondeno, nel Ferrarese: fermato il compagno della vittima. Colpita alla testa. Non ci sono segni di effrazione nella casa dove viveva la donna e si sta cercando l'arma del delitto, un oggetto contundente usato per colpire la vittima alla testa. (Il Messaggero)

Per il suo omicidio è stato fermato nella notte il compagno, Doriano Saveri, bolognese di 45 anni. Una donna di 50 anni, Rossella Placani, è stata trovata morta nella mattina di ieri, 22 febbraio, a Bondeno (Ferrara). (Open)

Donna uccisa nel Ferrarese, fermato il compagno

Leggi anche: Furia omicida su Deborah e Rossella, nel 2021 un femminicidio ogni 5 giorni ubaldo cordellini,franco giubilei ubaldo cordellini,franco giubilei. L'uomo, artigiano edile, separato, viveva con la vittima, operaia in un'azienda del biomedicale. (La Stampa)

Il provvedimento, emesso dal pm Stefano Longhi, è stato eseguito alle quattro nel Comando provinciale dei Carabinieri. Leggi anche Furia omicida su Deborah e Rossella, nel 2021 un femminicidio ogni 5 giorni. (La Sentinella del Canavese)

L'uomo, Doriano Saveri, bolognese di 45 anni, artigiano edile, separato, viveva con la vittima, operaia in un'azienda del biomedicale. Il provvedimento, emesso dal pm Stefano Longhi, è stato eseguito alle quattro del mattino nel Comando provinciale dei Carabinieri. (Sky Tg24 )

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr