Reggio, all’Unida eventi per celebrare i 700 anni dalla morte di Dante

Reggio, all’Unida eventi per celebrare i 700 anni dalla morte di Dante
Il Reggino CULTURA E SPETTACOLO

Il 3 dicembre avrà luogo un intervento di Vincenzo Crupi su Analogie e convergenze tra il Paradiso di Dante Alighieri e ‘Paradiso ’49’ di Chiara Lubich, e il 10 dicembre Giuliana Fazzion terrà una relazione su L’interesse per il Sommo Poeta negli Stati Uniti a partire dal 1867.

A conclusione (14-15-16 dicembre) sono in programma Proiezioni di film e di brani di film su Dante Alighieri e le sue opere dalle origini del cinema ai giorni nostri, presentati e commentati da Federico Rossin

Il 1° ottobre Andrea Francesco Calabrese presenterà brani musicali al pianoforte di vari autori, ispirati alla Divina Commedia (Il Reggino)

Ne parlano anche altri media

Tutto sfocia in un’armonia universale in cui il suono diventa creatore del mondo, vibrazione cosmica universale di specchiata bellezza. (Montalto Uffugo Online)

La cena sarà al prezzo calmierato di 15 euro bevande comprese, con primo piatto la zuppa che ha reso famosa la sagra paesana, ed a seguire uno spettacolo di improvvisazione teatrale e poetica basato sull’opera di Dante con interpreti di eccezione quali Francesco Burroni e Mauro Chechi, supportati dal noto cantastorie lucchese Gildo dei Fantardi. (LuccaInDiretta)

Stefania Danese. Componente del direttivo del comitato di Taranto della Società Dante Alighieri. (A mio fratello Paolo) Dante è artista, poeta, eminente letterato, figlio del suo tempo dunque, ma anche uomo “sanza nocchiero in gran tempesta”,la tempesta della vita, della prova continua, della lotta e ,talora ,dello scoramento. (TarantoBuonaSera.it)

“Dante attraverso”, i professori degli istituti superiori rileggono il Sommo Poeta

Qui verranno realizzati interventi di video mapping da parte di Proforma per connotare in maniera coinvolgente la facciata del Duomo Verrà creato un bosco diffuso, generando una selva oscura, teatro dello smarrimento di Dante, ma anche della città dopo gli effetti del sisma, con materiali naturali o riciclati. (SulPanaro)

Ogni anno, si è scelto di celebrare un diverso genere letterario, come la poesia, il romanzo, il saggio filosofico o il teatro e di scegliere, per esso, due rappresentanti iconici. Valore nominale, monogramma RF della Repubblica francese e il nome della serie (L’art de la plume) completano il tutto. (CN Cronaca Numismatica)

Poteva la biblioteca Jacobilli, centro secolare della cultura folignate, sottrarsi alle celebrazioni di quest’anno? Feliciano Scarpellini). 30 settembre ore 17-19. “SOLO DA SENSATO APPRENDE / CIÒ CHE POSCIA FA D'INTELLETTO DEGNO” (Par (Rgunotizie.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr