Stipendio più basso nel 2022 a causa dell'assegno unico: cosa cambia

Stipendio più basso nel 2022 a causa dell'assegno unico: cosa cambia
Money.it INTERNO

Degli importi del nuovo assegno unico universale ne abbiamo già parlato, spiegandovi nel dettaglio le regole per il calcolo.

Rispetto a dicembre 2021, quindi, gli ANF pagati a gennaio e febbraio - nell’attesa che entri definitivamente in vigore l’assegno unico universale - saranno leggermente più bassi.

Assegni al nucleo familiare per figli maggiorenni. Ricordiamo che solamente in due casi gli assegni al nucleo familiare vengono riconosciuti al figlio maggiorenne

Assegni al nucleo familiare addio nel 2022: le conseguenze per lo stipendio. (Money.it)

Ne parlano anche altre testate

e falle di un sistema ancora incompleto (e povero) di sostegni alle famiglie. Perché l’introduzione dell’assegno unico universale potrebbe produrre tagli più o meno rilevanti in busta-paga? Certo, perché la maggior parte dei danneggiati sono famiglie a basso reddito: lavoratori precari, stagionali, intermittenti. (Il Sussidiario.net)

Tra questi il cosiddetto bonus mamma domani, che si presenta come un premio alla nascita una tantum da 800 euro. C’è ancora poco tempo per poter richiedere il bonus mamme da 800 euro. (ContoCorrenteOnline.it)

Assegno unico universale figli: quando viene pagato. La decorrenza dell’assegno unico universale figli va dal mese di marzo dell’anno di presentazione della domanda al mese di febbraio dell’anno successivo. (Money.it)

Bonus giornali e riviste 2022: cos’è, a chi spetta e come ottenerlo

Tra le agevolazioni che sarà possibile richiedere anche nel 2022 si annoverano:. Bonus casa , anche se con alcuni cambiamenti. Importanti cambiamenti in vista con l’arrivo del 2022 con molti bonus e detrazioni a rischio, mentre altri saranno confermati. (ContoCorrenteOnline.it)

Detrazioni figli a carico. Le detrazioni IRPEF per i figli a carico non saranno completamente abolite ma resteranno in “forma ridotta” e subiranno qualche lieve modifica. (Orizzonte Scuola)

Dopo il Bonus Terme, il Bonus Verde e l’agevolazione dedicata alle future mamme, è già data per certa la riconferma per l’anno prossimo del bonus giornali e riviste. Bonus giornali e riviste 2022: con la legge di Bilancio 2021 il governo ha stanziato 25 milioni di euro per coprire le erogazioni nel biennio 2021-2022. (CheDonna.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr