Gina Lollobrigida, aperto il testamento: metà al figlio e metà al factotum Piazzolla

Gina Lollobrigida, aperto il testamento: metà al figlio e metà al factotum Piazzolla

L'eredità di Gina Lollobrigida sarà divisa tra il figlio e l'ex factotum. Il testamento della grande attrice, scomparsa nei giorni scorsi a Roma all'età di 95 anni, è stato aperto oggi svelando le sue ultime volontà: metà del suo patrimonio andrà al figlio Andrea Milko Skofic e l'altra metà ad Andrea Piazzolla, suo ex segretario. Un lascito che aumenterà la tensione tra i due, infatti Skovic ha denunciato Piazzolla di circonvenzione di incapace e di una sistematica spoliazione dei beni della madre tra il 2013 e il 2018, e il processo è attualmente in corso davanti a un giudice monocratico. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Su altri media

Il notaio Barbara Franceschini, infatti, questa mattina ha comunicato agli eredi e ai legatari le volontà della diva del cinema. La Bersagliera, nel rispetto della legge, ha lasciato parte dell'importante patrimonio (una villa sull'Appia Antica, un appartamento a Roma, un magazzino a Pietrasanta, un monolocale nel Principato di Monaco, gioielli di enorme valore, mobili antichi e oggetti d'arte) al figlio Andrea Milko Skofic. (ilGiornale.it)

Rese note le ultime volontà di Gina Lollobrigida. Come riporta il “Corriere della Sera”, stamani alle 13 il notaio Barbara Franceschini ha aperto il testamento dell’icona del cinema italiano scomparsa a 95 anni lo scorso 16 gennaio. (Perizona)

Le ultime volontà della "Bersagliera" sono state rese note questa mattina, alle ore 13. Aperto il testamento di Gina Lollobrigida. (ilmessaggero.it)

Ziliani risponde a Helkann: “Hanno falsificato per anni i campionati ora gridano all’ingiustizia…”

Lo ha detto a La vita in diretta, su Rai 1, Andrea Piazzolla, ex segretario e factotum di Gina Lollobrigida, auspicando che altrettanto faccia il figlio dell'attrice, Milko Skofic. Quindi anche questa mia parte sarà messa all'interno del trust» che ha voluto per promuovere le sua attività. (ilgazzettino.it)

È quanto previsto, secondo anche i dettami di legge, nel testamento di Gina Lollobrigida, la grande attrice morta a Roma nei giorni scorsi all'età di 95 anni. Aperto il testamento di Gina Lollobrigida. (ilgazzettino.it)

Scandalo Juventus: Elkann si difende ma Ziliani accusa la squadra di aver falsificato i campionati di serie A. Il giornalista Paolo Ziliani ha evidenziato come la Juventus abbia agito in modo illecito, falsificando i campionati per anni e gridando all’ingiustizia quando è stata colpita da sanzioni (Calcio Napoli, notizie su Napolipiu.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr