"Davvero vi fidate di lui?": scatta la "guerra" a Conte

Davvero vi fidate di lui?: scatta la guerra a Conte
ilGiornale.it INTERNO

Davvero vi fidate del progetto di Conte?”, è uno dei ragionamenti che fanno gli ex pentastellati ai colleghi.

Così il monolite del Movimento è sfarinato in varie organizzazioni, una guerra per bande.

In un clima di grande incertezza, c’è un dato che si consolida: nei capannelli a Montecitorio trapelano i malumori verso Conte.

Arriva Giuseppe Conte al comando dei 5 Stelle e nasce il primo contromovimento. (ilGiornale.it)

Se ne è parlato anche su altre testate

Grillo sottolinea che il guadagno è un valore sacrosanto, l’iniziativa imprenditoriale è libera, ma come prosegue l’art. Un imperativo categorico, insomma, per Draghi e Conte, con una precisazione: "I problemi sono di portata globale, e l’Italia da sola non può essere determinante. (Italia Oggi)

Il tema del doppio mandato continua a infiammare il dibattito interno al Movimento 5 Stelle. "La priorità - afferma Francesco Berti, deputato alla prima legislatura - è riorganizzare il M5S sui territori e fare rete con i consiglieri eletti. (Adnkronos)

Quegli stessi Stati generali che avevano definito per M5s una leadership collegiale. Gli Stati generali sono stati esercizio di democrazia utile. (L'HuffPost)

Sala delude gli ambientalisti "Motor Show spot a Milano"

“Sicuramente il Movimento 5 stelle ha un ruolo fondamentale, che piaccia o meno ha rappresentato parte della storia politica di questo paese e rimane il fatto che il centrosinistra attuale non si presenterà così com’è alle prossime elezioni, non è pensabile, si allargherà”. (Il Fatto Quotidiano)

Per me il tema è un'auto diversa, gli sviluppi dell'elettrico e non solo sono importanti e questa manifestazione va in questo senso» «Spero - afferma all'inaugurazione della kermesse - che questo evento sia l'occasione per andare oltre il dibattito auto sì, auto no. (ilGiornale.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr