Vaccinazione antiCovid: abbiamo un problema

Vaccinazione antiCovid: abbiamo un problema
AgrigentoNotizie SALUTE

La strada è ancora lunga e a guardare i numeri degli ultimi giorni sembra anche piuttosto accidentata.

Ad oggi più del 67% della popolazione è completamente immunizzato, mentre un altro 6,5% è ancora in attesa della seconda dose.

Secondo i dati del governo, la percentuale di over 12 che hanno completato il ciclo vaccinale è invece pari al 73,9 %.

Nella fascia di età 50-59 anni quasi una persona su cinque (per la precisione il 18,28%) ha rifiutato il vaccino. (AgrigentoNotizie)

La notizia riportata su altre testate

Hanno annunciato ieri sia Zingaretti che D’Amato: “Da lunedì si parte nel Lazio con la terza dose. (Fanpage.it)

Attualmente nel Regno Unito i vaccini Covid vengono somministrati solo a chi ha più di 16 anni e in caso di particolari patologie Il vaccino anti-Covid sarà distribuito nelle scuole: i minori riceveranno una singola dose del farmaco di Pfizer. (Fanpage.it)

Per consentire l'inoculazione della terza dose, sottolinea ancora la struttura di Figliuolo, verranno messe a disposizione ulteriori dosi di vaccino a mRna Pfizer e Moderna. cronaca. Intanto prosegue il lento calo della curva epidemica in Italia: oggi sono 2.800 i positivi ai test Covid secondo i dati del ministero della Salute, sono invece 36 le vittime. (TG La7)

"Tutti abbiamo vissuto l'euforia dei primissimi giorni di scuola. A nostro figlio questo è negato"

Ennesimo attacco ai vaccini anti Covid, questa volta da parte di un medico che ha lavorato proprio contro il virus Sars Cov-2. Mercoledì ci sarà un colloquio tra il dottor Ciucci e il presidente al termine del quale deciderà se ci sono gli estremi per aprire o meno un procedimento disciplinare o se necessario acquisire ulteriori elementi (ilGiornale.it)

"Nei Paesi in cui la scuola ha ripreso ormai da alcune settimane - dagli Stati Uniti alla Gran Bretagna, dalla Germania alla Slovacchia - è evidente come quella della variante Delta sia un'altra pandemia". (La Repubblica)

A nostro figlio questo è negato Tutti abbiamo vissuto l’euforia dei primissimi giorni di scuola. (AostaSera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr