Covid, a Palermo vaccini a tappeto: le zone meno protette

Covid, a Palermo vaccini a tappeto: le zone meno protette
Live Sicilia SALUTE

16 settembre Settecannoli, 17 settembre Calatafimi e Partanna Mondello, 20 settembre Marinella, 22 settembre Albergheria, 23 settembre Resuttana, 24 settembre Sferracavallo, 25 settembre Villaggio Santa Rosalia

Penso a Partanna Mondello, alla Marinella, a Sferracavallo, a Resuttana, all’Albergheria, al Villaggio Santa Rosalia…”.

Quartieri meno coperti. “Palermo si sta avviando verso l’ottanta per cento di vaccinazioni completate – dice il commissario – e contiamo di raggiungere l’obiettivo entro il mese. (Live Sicilia)

La notizia riportata su altri giornali

Ben 34 pazienti in meno ricoverati negli ospedali, 99 in area critica. Sono 684 i nuovi casi su oltre 21 mila tamponi, il tasso di positività è del 3,1%. (PalermoToday)

Secondo il bollettino della Protezione civile e del ministero della Salute, i ricoverati con sintomi sono 436 nella regione. I dati di oggi, martedì 14 settembre. i tamponi effettuati: 58.684, totale complessivo: 14.199.606. (LeccoToday)

Scende il tasso di positività: oggi è all'1,3%. In calo anche i ricoveri ordinari e i pazienti in terapia intensiva. (Calciomercato.com)

Il Covid rallenta ancora in Sicilia, meno ricoveri I DATI

Dice il dottore Massimo Farinella: “I vaccinati non presentano quasi mai dei quadri clinici ingravescenti e non vanno a finire in rianimazione. Penso che, a poco a poco, faremo tutti la terza dose e magari pure una quarta aggiornata. (Livesicilia.it)

Nessun caso grave. Palermo, 12 positivi alla centrale operativa del 118: tutti vaccinati, a casa in isolamento di Giada Lo Porto. La centrale operativa del 118. Il focolaio è emerso grazie ai tamponi di routine. (La Repubblica)

Il report quotidiano del ministero della Salute e dell’Istituto superiore di sanità indica per l’Isola 684 nuovi positivi nelle ultime 24 ore, derivanti da una platea di 21.800 tamponi processati. – Migliorano i dati sul Covid in Sicilia. (Livesicilia.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr