La Festa del Cinema di Roma apre nel segno di Jessica Chastain, da Oscar

La Festa del Cinema di Roma apre nel segno di Jessica Chastain, da Oscar
Dire CULTURA E SPETTACOLO

Protagonista della prima giornata sarà Jessica Chastain interprete del film di apertura della kermesse e di un incontro con il pubblico.

THE EYES OF TAMMY FAYE APRE LA FESTA DEL CINEMA DI ROMA. Questa mattina è stato presentato alla stampa il film d’apertura, che verrà proiettato per il pubblico oggi alle 19.

Si tratta di ‘Gli occhi of Tammy Faye’ (Gli Occhi di Tammy Faye) diretto da Michael Showalter. (Dire)

La notizia riportata su altri giornali

La storia, vera, è quella dell’ascesa, con tanto di caduta e (parziale) redenzione della telepredicatrice Tammy Faye Bakker. “Volevamo raccontare di Tammy Faye al di là della personalità raccontata dai media americani”, ha detto Jessica Chastain a Roma, incontrando la stampa (ComingSoon.it)

È stata lei la donna della serata, Jessica Chastain ha brillato nel crepuscolo romano al Parco della Musica sfilando da protagonista del film di apertura The eyes of Tammy Faye. Jessica Chastain brilla ancora e non solo per la bellezza dell'abito, dell'acconciatura o del makeup ma per la luce negli occhi con la quale illumina Roma (Yahoo Eurosport IT)

The Eyes of Tammy Faye, il documentario del 2000 di Randy Barbato e Fenton Bailey, colmava un sacco di buchi a proposito della vita della signora Bakker e la eleggeva icona gay (o, quantomeno, camp). Anche davanti a una sceneggiatura piena di cliché, fa di tutto per consegnare un’interpretazione di Tammy Faye che faccia riconsiderare certe opinioni sul suo conto. (Rolling Stone Italia)

Chi è Jessica Chastain, protagonista del film di apertura alla Festa di Roma

Quindi ci saranno altre canzoni, dopo queste di Tammy Faye, nella mia carriera. Il film arriverà prossimamente al cinema distribuito dalla Walt Disney Company Italia. (Il Messaggero)

esta cinema Roma 16. Cinebiografia incentrata sulla sbalorditiva ascesa e rovinosa caduta di Tammy Faye, telepredicatrice statunitense al centro della ribalta fra gli anni '70 e '80. (Rai News)

McKenna in questo film fa una delle performance più belle che abbia potuto vedere, è una vera acchiappafantasmi». L’attrice che è anche protagonista di un incontro ravvicinato con il pubblico della Festa dice a proposito della storia di Tammy: «Non ho mai incontrato Jimmy Baker. (Il Riformista)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr