Federpesca: no a demonizzare settore pesca

Federpesca: no a demonizzare settore pesca
Altri dettagli:
pesceinrete.com INTERNO

Per questi motivi riteniamo che sia fondamentale un’azione unitaria di tutte le rappresentanze della pesca che dia voce alla sofferenza del settore garantendo la dignità di questo lavoro e riconoscendone la valenza sociale e produttiva.”. Così in una nota la Federazione Nazionale delle Imprese di Pesca

Abbiamo infatti già nei mesi scorsi più volte denunciato l’attacco frontale nei confronti della pesca a strascico ed in particolare abbiamo stigmatizzato le parole del Commissario europeo Virginijus Sinkevicius che ha definito la pesca a strascico come l’attività più dannosa in assoluto per l’ambiente marino, demonizzando un settore che da millenni garantisce quotidianamente l’approvvigionamento di prodotti di qualità sulle tavole dei cittadini europei e che negli ultimi anni ha subito una costante riduzione delle giornate di pesca, la concorrenza sleale di altre flotte e una riduzione dei fatturati e del numero di imbarcazioni vertiginosa, pregiudicando la sostenibilità stessa delle imprese. (pesceinrete.com)

Ne parlano anche altre fonti

Anche se si sceglie una delle piante da appartamento che richiedono poca manutenzione, le punte secche possono essere un problema importante. Perché le punte delle piante si seccano? (BarlettaNews)

Molte assomigliano davvero tanto ad altri fiori o arbusti che abbiamo visto più volte durante le nostre passeggiate. Sembra un comune ribes ma è una delle piante più velenose in Italia a cui prestare la massima attenzione. (Proiezioni di Borsa)

3 fantastiche piante da frutto che renderanno il nostro balcone ricco e colorato come un palazzo fiabesco

L’albicocco. Un’altra fantastica pianta, perfetta per il nostro balcone è senza ombra di dubbio l’albicocco. (Proiezioni di Borsa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr