Australian Open, Navratilova contro Djokovic: “La cosa giusta da fare è solo andare a casa”

Australian Open, Navratilova contro Djokovic: “La cosa giusta da fare è solo andare a casa”
Footballnews24.it SALUTE

Poi ha continuato: “Penso che la cosa migliore da fare per Novak sarebbe semplicemente dire “sai cosa, ci sono stati troppi errori.

E la cosa giusta da fare è solo andare a casa

Lui sarebbe l’unico giocatore non vaccinato, a quanto ho capito, a giocare agli Australian Open.

Penso che tutti quelli che non sono stati vaccinati siano stati rimandati indietro.

Il mio team ha fornito informazioni aggiuntive al governo australiano per chiarire la questione”. (Footballnews24.it)

Su altri giornali

Il numero uno al Mondo, si è visto cancellare per la seconda volta il suo visto. Stando alle ultime e alla stampa australiana la situazione sarebbe questa: “Gli avvocati di Djokovic stanno ancora valutando le opzioni legali. (361 Magazine)

Nei giorni successivi Djokovic era andato in Spagna e poi era partito per l’Australia con un volo via Dubai Il ministro dell’Immigrazione Alex Hawke ha pubblicato uno statement per annunciarlo, chiamando in causa il pubblico interesse. (Cronache TV)

In mattinata il ministero dell’immigrazione australiano aveva annunciato di aver annullato per la seconda volta il visto del tennista n.1 al mondo, fermato a Melbourne dove si era recato per gli Australian Open (Ticinonews.ch)

Djokovic, ira stampa serba: "Uno dei più grandi scandali sportivi del secolo"

Il “caso Djokovic”. Djokovic si era presentato in Australia senza essere vaccinato, ma con un’esenzione medica, fin da subito bloccata dal governo australiano. Il governo si impegna in maniera importante a proteggere i confini dell’Australia e, in maniera particolare, in relazione alla pandemia dovuta al Covid-19″. (Footballnews24.it)

Il governo Morrison è fortemente impegnato a proteggere i confini dell’Australia, in particolare in relazione alla pandemia di Covid-19». Djokovic rischia anche di non poter mettere piede in Australia per i prossimi tre anni (Il Dubbio)

Quello di Blic è solo uno dei tanti titoli degli organi di stampa serbi a commento della vicenda, tutti a supporto del numero 1 del mondo. COME CAMBIEREBBE IL TABELLONE SENZA DJOKOVIC. (Sportface.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr