L'AUSTRALIA PER LA 2ª VOLTA ANNULLA IL VISTO AL SERBO CHE RISCHIA ESPULSIONE PER 3 ANNI

L'AUSTRALIA PER LA 2ª VOLTA ANNULLA IL VISTO AL SERBO CHE RISCHIA ESPULSIONE PER 3 ANNI
Altri dettagli:
Cronache TV SALUTE

Nei giorni successivi Djokovic era andato in Spagna e poi era partito per l’Australia con un volo via Dubai

Il governo Morrison è fermamente impegnato a proteggere i confini dell’Australia, in particolare in relazione alla pandemia di Covid-19.

Il ministro dell’Immigrazione Alex Hawke ha pubblicato uno statement per annunciarlo, chiamando in causa il pubblico interesse.

Il serbo aveva affermato di essersi negativizzato dal Covid il 22 dicembre, dopo che sarebbe risultato positivo il 16 dicembre. (Cronache TV)

Su altre fonti

"Sta giocando secondo le sue regole - l'attacco di Tsitsipas ai microfoni dell'emittente indiana Wion - Nessuno avrebbe mai pensato: 'Posso andare in Australia senza essere vaccinato e senza dover seguire i loro protocolli'. (Il Giornale d'Italia)

Il turco ha guidato l’Inter con quattro assist e due gol in cinque presenze. PREMIO – Hakan Calhanoglu si è aggiudicato il premio di Lenovo Player of The Month per il mese di dicembre. Calhanoglu è stato premiato dai tifosi con il riconoscimento di Lenovo Player Of The Month di dicembre. (Inter-News)

Ma il ministro dell’Immigrazione australiano Alex Hawke aveva ancora la possibilità di rifiutare il visto a Djokovic, espellendolo così dal Paese. La sua famiglia ha tenuto una conferenza stampa, in cui hanno affermato che Djokovic è stato trattato con metodi simili a torture (TecnoSuper.net)

Novak Djokovic espulso dall'Australia

A quanto si è appreso rischia un bando di tre anni dall’Australia. Il ministro australiano dell’Immigrazione, Alex Hawke, ha precisato in una nota che la decisione di annullare il visto concesso a Novak Djokovic è stata presa “per motivi di salute e di ordine pubblico”. (varesenews.it)

Il Ministro dell'Immigrazione australiano Alex Hawke ha revocato – per la seconda volta – il visto di ingresso a Novak Djokovic, in Australia senza vaccino per partecipare agli Australian Open. Ho agito per motivi di salute e di buon ordine, come era giusto fare. (ticinolibero.ch)

"Sta mettendo uno Slam a rischio e ci fa sembrare degli stupidi" MELBOURNE (AUSTRALIA) (ITALPRESS) – Stefanos Tsitsipas punta il dito contro Novak Djokovic. "Sta giocando secondo le sue regole – l'attacco di Tsitsipas ai microfoni dell'emittente indiana Wion – Nessuno avrebbe mai pensato: 'Posso andare in Australia senza essere vaccinato e senza dover seguire i loro protocolli'. (Lo Speciale)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr