Città del Messico, ponte crolla durante passaggio metro: 15 morti e 70 feriti

Il Sole 24 ORE INTERNO

Le televisioni locali hanno mostrato dozzine di vigili del fuoco e soccorritori lottare per liberare i passeggeri del treno tra macerie, cavi e pezzi di metallo contorti.

“Avvieremo tutte le indagini necessarie per scoprire le cause dell'incidente”, ha detto Sheinbaum.

1' di lettura. Un ponte dell'Aerotrén, la metro sopraelevata, di Città del Messico è crollato durante la notte tra il 3 e il 4 maggio mentre un treno lo attraversava. (Il Sole 24 ORE)

Su altri media

«Avvieremo tutte le indagini necessarie per scoprire le cause dell’incidente», ha detto Sheinbaum La sindaca ha confermato che al momento le vittime sono 15 e i feriti 70. (Corriere del Ticino)

L'incidente è avvenuto alle 22.30 ora locale del 3 maggio all'altezza della stazione di Olivos, nel sud della capitale messicana. GUARDA ANCHE: Città del Messico: il momento in cui il ponte della metro sopraelevata si accascia sulle auto (Video - La Stampa)

“Avvieremo tutte le indagini necessarie per scoprire le cause dell’incidente”, ha detto Sheinbaum. Almeno 15 persone sono rimaste uccise e quasi altre 70 ferite, dopo che un ponte sopraelevato della metropolitana di Città del Messico è crollato mentre un treno lo stava attraversando. (L'HuffPost)

Disastro a Città del Messico, crolla un ponte durante il passaggio della metro

▶ Cámaras del C5 captaron el momento exacto en que cayó la estructura de la Línea 12 del Metro. . 📺 La información en @mileniotv pic.twitter.com/6yVeP3zsQr — Milenio Televisión (@mileniotv) May 4, 2021. (Ticinonline)

CITTÀ DEL MESSICO - Sono salite a 15 le vittime del crollo del ponte della metropolitana sopraelevata a Città del Messico. Sull'account Twitter della Protezione Civile si chiede a tutta la popolazione della metropoli di evitare la zona dell'incidente e di «informarsi sui media ufficiali». (Ticinonline)

Tragedia a Città del Messico. Le ultime notizie del giornale La Jornada parlano di almeno 34 feriti trasportati in ospedale (Adnkronos)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr