I dati Covid del 18 luglio: 3.127 nuovi casi e 3 morti

I dati Covid del 18 luglio: 3.127 nuovi casi e 3 morti
LaPresse INTERNO

Il tasso di positività è all'1,9%, ma con solo 165mila tamponi processati.

Il tasso di positività è a 1,9%.

Restano stabili i contagi da coronavirus nelle ultime 24 ore, come riporta il bollettino quotidiano diffuso dal ministero della Salute, a fronte però di migliaia di tamponi in meno: sono 3.127 i positivi su 165.269 test processati nelle ultime ore (ieri erano più di 244mila).

Le vittime del giorno sono 3, che portano il totale dei decessi a 4.131.585 dall’inizio della pandemia. (LaPresse)

Ne parlano anche altri giornali

All’Asl i contagi individuati sono stati 17, in calo rispetto a sabato ma anche con una sensibile riduzione nel numero dei tamponi effettuati, che sono stati 381. E’ stata una domenica ’normale’ sul fronte della lotta al Covid, Perché dai report quotidiani di Scotte e Asl Toscana Sud Est emerge un quadro sostanzialmente stabile rispetto a ieri, anzi con una lieve diminuzione di pazienti ricoverati e di nuovi positivi. (LA NAZIONE)

La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è dunque del 2%. Quarantanove nuovi positivi al Covid, di cui 45 con sintomi. (La Gazzetta di Reggio)

I vaccini sono efficaci con la doppia dose. Per bloccare questa crescita di ricoveri in terapia intensiva il punto essenziale è di traguardare il prima possibile la vaccinazione con doppia dose”. (TG-PRIMARADIO)

L'Italia rischia nuove restrizioni con l'aumento della variante delta Covit-19

Per me qui possono agire i medici di famiglia con un programma di intervento delle Asl: proprio le Asl possono trasmettere gli elenchi dei non immunizzati. A quel punto i medici potrebbero contattare i non vaccinati e convincerli puntando sul rapporto di fiducia” (LaPresse)

La settimana si chiude dunque con un totale, raddoppiato rispetto a sette giorni fa, di 140 nuovi positivi: per trovare un valore superiore si deve risalire alla settimana dal 17 al 23 maggio scorso (furono 175). (LA NAZIONE)

Il numero complessivo di riproduzione (Rt) per la settimana dal 7 al 14 luglio è stato 0,91, rispetto allo 0,66 precedente. Alla luce delle vacanze estive, soprattutto con l’alto cambio della variante Delta Covit-19, l’Iss ha avvertito: “Il cambio in Italia ad agosto è stato 0,58-0,62 valori (minimi) e valori (massimi) 0.8-1. (The Teller)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr