Suor Mainetti beata: una luce di cui non c'eravamo accorti

Vatican News INTERNO

L'intervista a suor Beniamina Mariani. Con queste parole Papa Francesco ha proprio riassunto chi era suor Maria Laura.

All’indomani della cerimonia di beatificazione, suor Beniamina Mariani, consorella e biografa di suor Maria Laura, ha commentato le parole di Francesco in un’intervista alla Radio Vaticana.

Che esempio di santità ci lascia suor Maria Laura?

La cosa che mi ha lasciato più impressionata e che io stessa, in quel momento, non pensavo a quello che avevo scritto su suor Maria Laura, ma la sentivo presente, vicina

Suor Beniamina, perché - secondo lei - la sua consorella Maria Laura è stata proclamata beata?

(Vatican News)

Se ne è parlato anche su altre testate

#6giugno Nello stadio di Chiavenna, la beatificazione della religiosa uccisa in odium fidei il 6 giugno 2000 da tre giovani come rito satanico Oggi in occasione dell’Angelus il Santo Padre ha voluto ricordare la memoria di Beata Suor Maria Laura Mainetti, la cui festa nel calendario liturgico verrà celebrata oggi 6 giugno (giorno della sua nascita al cielo per martirio): «uccisa 21 anni fa da tre ragazze influenzate da una setta satanica. (Il Sussidiario.net)

Domenica in nome di suor Maria Laura i valchiavennaschi hanno messo da parte la loro naturale riservatezza e hanno accolto come meglio non si sarebbe potuto centinaia di pellegrini, nei prossimi mesi saranno chiamati a ripetersi nei confronti di tutti gli altri che arriveranno. (IL GIORNO)

Un anno fa Papa Francesco aveva autorizzato la Congregazione a promulgare il decreto che riconosce il martirio della religiosa, in quanto uccisa "in odio alla fede". La religiosa fu uccisa da tre ragazze durante un rito satanico. (Sky Tg24 )

Suor Maria Laura Mainetti beata: perdonò le tre ragazze che la uccisero in nome di Satana

È questo il mandato che il vescovo di Como, mons. Ripercorrendo la vita e l’esempio della religiosa della Congregazione delle Figlie della Croce il vescovo Cantoni ha ricordato come il suo martirio “non è che il coronamento supremo di una vita tutta protesa a vivere il Vangelo nel dono totale di sé”. (Servizio Informazione Religiosa)

Desiderando fare qualcosa di bello per Dio e per gli altri – come diceva – entrò nella Congregazione delle Figlie della Croce, Suore di Sant’Andrea, assumendo il nome di suor Maria Laura. Chi era Maria Laura Mainetti. (Prima la Valtellina)

Durante l'Angelus Papa Francesco ha citato Suor Maria, esortando a seguire il suo esempio: "Fare ogni cosa con fede, amore ed entusiasmo come suor Mainetti, vittima di crudeltà". Dissero di avere ucciso in nome di Satana, raccontarono che, mentre veniva uccisa, suor Maria Laura chiese a Dio di perdonarle (Fanpage.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr