Vaccini, prima dose di AstraZeneca per Fontana: «Avanti a pieno ritmo, in Lombardia il 23% delle somministrazioni italiane» - Video

Vaccini, prima dose di AstraZeneca per Fontana: «Avanti a pieno ritmo, in Lombardia il 23% delle somministrazioni italiane» - Video
L'Eco di Bergamo INTERNO

Il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, ha ricevuto oggi pomeriggio la prima dose di vaccino anti-Covid.

L’arrivo al centro vaccinale. (Foto by Lombardia Notizie Online). «Ho ricevuto una dose di Astrazeneca - ha detto e non ho sentito nessun fastidio.

Come previsto per gli over 60, anche il governatore Fontana è stato vaccinato con Astrazeneca.

Vaccini, prima dose di AstraZeneca per Fontana: «Avanti a pieno ritmo, in Lombardia il 23% delle somministrazioni italiane» - Video Alle 14,40 di lunedì 3 maggio il presidente della Regione si è messo in fila al centro vaccinale nell’ospedale in Fiera a Milano e ha ricevuto la prima dose di AstraZeneca, come previsto per gli over 60. (L'Eco di Bergamo)

Su altre testate

E ora sembra a portata di mano il «target» dichiarato della campagna massiva: 6,6 milioni di lombardi vaccinati entro luglio. Nei prossimi anni, per i soggetti più a rischio e più esposti, saranno necessarie delle dosi di richiamo aggiornato con varianti (ilGiornale.it)

Vaccini per under 60 non “fragili”: ipotesi prenotazioni il 6 maggio Il presidente della Lombardia, Attilio Fontana, riceve una dose di AstraZeneca: «Nessun fastidio». Si fa strada l’ipotesi del 6 maggio per le prenotazioni dei vaccini riservati ai cittadini della Lombardia non “fragili” e sotto i 60 anni. (La Provincia di Lecco)

Coronavirus, il bollettino di oggi 3 maggio: in Lombardia 637 nuovi casi e 28 vittime. In provincia di Milano 306 i nuovi casi di 104 in città (La Repubblica)

Lombardia senza variante indiana del covid. Ma si aspettano i risultati sui positivi del volo dal Punjab

Nelle ultime 24 ore si segnala quindi un aumento rispetto ai 23 decessi segnalati dal bollettino di ieri, per un totale di decessi da inizio monitoraggio pari a 32.973. Il numero complessivo di ricoveri in area critica è di 535 (542 ieri, 536 due giorni fa). (Open)

Dopo i timori degli ultimi giorni oggi (martedì 4 maggio) la buona notizia: «In Lombardia, a oggi, non è stata ancora sequenziata alcuna variante indiana del Covid», ha annunciato l’assessore regionale al Welfare e vicepresidente Letizia Moratti. (Prima Monza)

Sono in corso gli esami di laboratorio per capire se, tra i sei passeggeri positivi, ve ne sia qualcuno con la variante indiana del covid: l'esito di questi esami sarà reso noto mercoledì Non c'è la variante indiana del covid in Lombardia (MilanoToday.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr