Playoff NBA: Mitchell doma i Clippers, Embiid e Milton pareggiano i conti con Atlanta

Playoff NBA: Mitchell doma i Clippers, Embiid e Milton pareggiano i conti con Atlanta
NbaReligion SPORT

Appuntamento ora tra due notti per una Gara-2 che si preannuncia decisamente infuocata

All’intervallo lungo è 55-57, con Philadelphia che regge per qualche altro possesso fino a concedere agli avversari il primo vantaggio del match sull’80-79.

Restando in tema, l’altro grande protagonista del successo di Philly è proprio The Process, che con 40 punti – e 13 rimbalzi – firma il suo massimo in carriera in postseason. (NbaReligion)

La notizia riportata su altre testate

PHILADELPHIA 76ERS – ATLANTA HAWKS | mercoledì ore 1:30. C’è già una prima grande sorpresa in queste semifinali di Conference: la vittoria in gara-1 degli Atlanta Hawks. Che però non sono bastati a Phila per domare degli spavaldi Hawks, addirittura in vantaggio di 25 punti nella ripresa. (Il Veggente)

Nei giorni in cui l'Italia del basket torna ai Giochi olimpici grazie al 3x3, All Star Colosseum entra nel 3x3 . Obiettivo centrato con 7 vittorie su 8 nei due gironi di qualificazione e l'accesso ai quarti di finale, dove dopo l'overtime finisce il cammino di All Star Colosseum. (Corriere dello Sport.it)

Nel team di Atlanta prestazione convincente di Danilo Gallinari, che dalla panchina gioca 26 minuti e sfiora la 'doppia doppia' mettendo a referto 21 punti e 9 rimbalzi (2 gli assist). Soltanto nel finale, grazie ai 14 punti del panchinaro Shake Milton, i padroni di casa (bene anche Harris e Curry, rispettivamente con 22 e 21 punti) hanno avuto la meglio. (la Repubblica)

NBA: nel 2020-2021 “drammatico incremento” degli infortuni (non legati al covid)

All’intervallo lungo è 55-57, con Philadelphia che regge per qualche altro possesso fino a concedere agli avversari il primo vantaggio del match sull’80-79. Restando in tema, l’altro grande protagonista del successo di Philly è proprio The Process, che con 40 punti – e 13 rimbalzi – firma il suo massimo in carriera in postseason. (NbaReligion)

Milton risponde con la tripla del controsorpasso, con un’altra giocata da distanza siderale, infine con un jumper che vale il 95-84 in avvio di quarto quarto. Riscatto di Philadelphia che vince gara-2 in casa per 118-102. (Sportando)

Una media di 5.1 giocatori a partita sono rimasti fuori per infortuni non legati alla pandemia o all’influenza, scrive Kevin Felton di ESPN. I giocatori hanno saltato 2.909 gare a causa di lesioni dei tessuti molli, il secondo numero più alto dal 2005-2006 (Sportando)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr