Sciacalli sulla tomba di Guerini. Rubate maglie e ricordi

Siamo la Roma SPORT

La tomba di Daniel Guerini vittima di sciacallaggio. E’ stata violata la cappella del ragazzo della Primavera della Lazio morto in un incidente a marzo: si tratta di Daniel Guerini, centrocampista 19enne, morto tragicamente lo scorso 27 marzo dopo un incidente stradale sulla Palmiro Togliatti a Roma.

La madre si è sfogata dopo l’accaduto:. “A te brutto indegno/a, che ti sei permesso/a di rubare sulla tomba di Guero ti auguro tutto il male del mondo. (Siamo la Roma)

Ne parlano anche altri giornali

L'intervento di Ciro Immobile. Le sue parole non sono rimaste inascoltate, però, anzi. Non è passato sotto traccia il furto alla tomba di Daniel Guerini, il giovane calciatore-tifoso della Lazio scomparso lo scorso 24 marzo in un tragico incidente stradale (a 19 anni appena compiuti). (leggo.it)

Gli appelli della famiglia, dei compagni di squadra e degli amici, non sono – ancora serviti – affinché il ladro potesse pentirsi del vile gesto compiuto e riportare le sciarpe e le maglie sulla tomba L’ex capitano giallorosso, sui social, si è indignato per i cimeli rubati sulla tomba di Daniel Guerini. (Solo la Lazio)

Anche Immobile ha condiviso il suo disappunto su proprio profilo social: “Guero perdonali non sanno quel che fanno. Che vergogna!”. Totti attacca pubblicamente gli autori del saccheggio della tomba di Daniel Guerini, che oggi hanno rubato tutti i cimeli messi in ricordo del giocatore della Lazio, scomparso lo scorso marzo dopo un incidente stradale. (ForzaRoma.info)

6 Francesco Totti non ci sta. Lo storico capitano romanista attacca pubblicamente gli autori del saccheggio della tomba di Daniel Guerini, che hanno rubato tutti i cimeli messi in ricordo del giocatore della Lazio, scomparso lo scorso marzo dopo un incidente stradale. (Calciomercato.com)

A dare la notizia sui social la madre del calciatore. «È stata svuotata la cappella di mio figlio Daniel. (ilmessaggero.it)

E' in arrivo la prima autobiografia in lingua inglese di Francesco Totti. Sarà la traduzione dell'autobiografia datata 2018 insieme a Paolo Condò, che è stato utilizzato per il documentario "Mi chiamo Francesco Totti". (ForzaRoma.info)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr