Conegliano, prove di dialogo Chies-Pd: 'Cultura e sociale punti in comune'

Conegliano, prove di dialogo Chies-Pd: 'Cultura e sociale punti in comune'
Oggi Treviso INTERNO

rove di dialogo tra Fabio Chies e il Pd.

“La cultura e il sociale”, risponde Chies

Ci stiamo confrontando con gli elettori del Pd, più che con il Pd, e stiamo prendendo nota delle cose che ritengono importanti per la città”.

Il candidato sindaco, che sfiderà Piero Garbellotto al ballottaggio, sta sondando gli umori dell’elettorato e dei rappresentati politici del centrosinistra.

Quali sono, per ora, i punti di contatto tra i due programmi?

(Oggi Treviso)

La notizia riportata su altre testate

A Torino il Movimento 5 Stelle dopo essere stato messo alla prova dai cittadini che lo hanno premiato alle comunali del 2016, ha ciccato l'esame più importante: quello di politica. Come potranno PD e 5 Stelle aprire un dialogo - come auspicato da Giuseppe Conte ed Enrico Letta - se chi guida i grillini torinesi ha equiparato centrodestra e centrosinistra? (TorinoToday)

Ora addirittura la Lega, anziché affrontare la questione lavorando in Giunta, sente l’esigenza di portare una proposta da discutere in consiglio comunale. Già nello scorso Consiglio Comunale la maggioranza si era spaccata su un tema così importante come quello delle misure per affrontare la pandemia, a riprova delle divisioni politiche esistenti nel centrodestra (Prima Vercelli)

Lo scrive su twitter il candidato sindaco del centrosinistra a Trieste, Francesco Russo del Pd (Adnkronos) - "Ha ragione Giorgia Meloni quando dice che qualunque violenza va condannata di destra o sinistra. (LiberoQuotidiano.it)

Scontro fra Lega e Pd sull’assalto alla Cgil

Alle elezioni del 2012 Giunchedi cercò di formare una lista civica – con diversi elementi di sinistra e come aspirante vicesindaco proprio l’indipendente Francesco Tassinari – con candidato a sindaco Paola Boattini, che nelle urne fu battuta da Gabriele Zelli, sindaco fino al 2017. (il Resto del Carlino)

Così ha commentato Fabio Chies, candidato sindaco, con Roberto Dall’Acqua alla lettura delle integrazioni programmatiche che il segretario del Pd gli ha sottoposto. Il presidente del consiglio comunale, vincendo Chies, potrebbe essere del Pd. (La Tribuna di Treviso)

Tre gli ordini del giorno presentati da tutte le forze di maggioranza, Coalizione Civica e Lega. Nel documento della Lega, invece si esprime solidarietà anche «a tutti i pacifici manifestanti che sono scesi in piazza rispettando la legge». (La Gazzetta di Reggio)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr