Il sindaco Sala e le scelte per l’asta di fantacalcio: c’è l’intervento di Bastoni

Il sindaco Sala e le scelte per l’asta di fantacalcio: c’è l’intervento di Bastoni
Altri dettagli:
fcinter1908 INTERNO

Beppe Sala ha voluto chiedere consigli per gli acquisti, mostrando le sue annotazioni e preferenze.

Tra loro è spuntato anche il giocatore dell'Inter, Alessandro Bastoni, presente nella lista dei preferiti di Sala

I numerosi follower del sindaco meneghino hanno approvato e commentato le sue scelte.

Redazione1908. Il sindaco di Milano ha condiviso con i suoi follower l'atteso momento per l'asta del fantacalcio. (fcinter1908)

Su altre testate

Il quale, lusingato, ha prontamente risposto: "Grazie per la fiducia, sindaco" Il primo cittadino meneghino si prepara all'asta sperando di poter acquistare il difensore dell'Inter. (Fcinternews.it)

Anche il sindaco di Milano si prepara al rito dell'asta al fantacalcio e chiede consigli sui social. Intanto ha già i primi nomi appuntati: da Kessié a Zaniolo, dal nuovo arrivato in casa Samp (via Juve) Ihattaren a Dzeko. (Sky Sport)

Alessandro Bastoni, difensore dell'Inter, ci ha tenuto a ringraziare Sala per averlo inserito tra gli obiettivi prioritari: "Grazie per la fiducia sindaco 🙏🏻" Tra gli obiettivi sensibili si possono leggere Molina, Di Lorenzo, Bastoni, Odriozola, Di Tacchio, Nandez, Kessie, Bandinelli, Traorè, Zaniolo, Ihattaren, Aramu, Dzeko, Caicedo, Boga, Shomurodov. (TUTTO mercato WEB)

11 settembre, Milano ricorda le vittime dell'attentato alle Twin Towers di New York

A farsi portavoce della protesta (bipartisan) ieri è stato il tesoriere della campagna del candidato sindaco del centrodestra Luca Bernardo, il deputato di Coraggio Italia Diego Della Frera. Un pasticcio che Beppe Sala prova a minimizzare: «Abbiamo un record di liste, si parlava fino al giorno prima di 10 candidati e sono 13, è questione di pochi giorni. (ilGiornale.it)

A vent'anni dall'11 settembre, Sala e Bernardo: "Siamo tutti americani" di Andrea Montanari 11 Settembre 2021 Anniversariodi Andrea Montanari. "Non parliamo del risultato, - ha spiegato ancora Sala - lasciamolo fare agli altri, non diciamo che stravinceremo, o che vinceremo al primo turno, tanto se facciamo le cose bene vinceremo. (La Repubblica)

Cerimonia di commemorazione delle vittime dell'attentato alle Twin Towers di New York in Largo 11 settembre a Milano nel giorno del ventesimo anniversario. Gli Stati Uniti ci hanno liberato, sono stati tra i principali protagonisti della nostra liberazione, quindi meritano tutto il nostro sostegno e la nostra solidarietà" (Corriere TV)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr