Garanzini: sacrosanta la riduzione della Serie A a 18 squadre, ma i playoff sono un'americanata - ilNapolista

Garanzini: sacrosanta la riduzione della Serie A a 18 squadre, ma i playoff sono un'americanata - ilNapolista
Altri dettagli:
IlNapolista SPORT

“Non così per i playoff che è da sempre, sia pur sinora sullo sfondo, un tema ben più divisivo.

Il fascino del campionato è quello della grande corsa a tappe in cui alla fine vince chi più l’ha meritato.

La riduzione della Serie A a 18 squadre è una saggia decisione.

E alla fine vince sempre o quasi sempre chi più l’ha meritato.

Ma è vero che la storia cammina, e presto o tardi anche nel gioco più bello del mondo le americanate l’avranno vinta”

(IlNapolista)

Su altre fonti

L’assemblea di Serie A prevista per oggi in Lega, è un crocevia importante per il futuro del calcio italiano. Si discuterà, come già annunciato qualche giorno fa, della possibile modifica del format del campionato, con la massima competizione che potrebbe passare a 18 squadre. (Milan News)

Potrebbe cambiare tutto nel prossimo futuro in Serie A. Si parla di una riduzione delle squadre ammesse in massima serie: dalle 20 attuali a 18. (SpazioJ)

Dettato, all’epoca, anche e soprattutto dal caso Catania, che spinse anche la cadetteria ad adottare il nuovo format a 22 squadre. La Serie A torna al passato: prima riunione per il format. (TUTTO mercato WEB)

La Stampa - Serie A, si torna a 18 squadre. Obiettivo playoff scudetto

Oggi l'assemblea di Serie A, probabile la riduzione delle squadre (a partire dal 2024). E inizia a mettere a fuoco la rivoluzione dei playoff scudetto, mai sperimentati prima nei principali campionati europei. (Viola News)

Le grandi sono chiaramente favorevoli, avendo la possibilità di ottenere una fetta più grande dai ricavi, mentre le piccole sono preoccupate dalle conseguenze che potrebbe portare una retrocessione Dovrebbe essere il grande giorno, dopo un percorso durato mesi e uno studio di fattibilità che oggi verrà presentato alle società. (Milan News)

"Analisi impatti sull'ipotesi di modifica del format del campionato di Serie A", recita il punto 4 della scaletta di oggi pomeriggio; si presume che, per tradurre tali propositi in realtà, siano necessari almeno tre anni. (Torino Granata)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr