Monete rare: se ne hai una di queste sei ricco sfondato, ecco quale

Talky Music ECONOMIA

Per ambire ad una moneta rara bisogna verificare il contesto italiano delle monete pre repubblicano, ossia il lungo periodo di “vita” del Regno d’Italia.

Emissioni rare, diffuse in poco più di 20 mila esemplari, sono riconoscibili per lo stemma di casa Savoia in bella vista su uno dei lati, con in basso la denominazione della zecca di Firenze, il mese e l’anno di coniatura

Non è un caso che la numismatica, campo di studi che si occupa proprio delle monete e delle banconote, risulti spesso legato alla collezione di questi oggetti. (Talky Music)

Ne parlano anche altre testate

Solo 12 mila esemplari sono stati coniati in questo anno specifico, questo significa una rarità molto importante Se trovi questo simbolo su una moneta sei ricco: ecco perché. Sicuramente la valuta più familiare della popolazione italiana è la lira, che ha avuto una “carriera” lunga ed interessante dal punto di vista della varietà e della diffusione. (Talky Music)

Del resto trovare una moneta rara costituisce sicuramente uno stimolo ad informarsi e nel caso di emissioni particolarmente interessanti, si può anche ambire ad un guadagno. Anche la nostra vecchia valuta, la lira, ha evidenziato una serie di esemplari molto interessanti e anche particolarmente diffusi. (Talky Music)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr