Il rover Zhurong fotografa il guscio che l'ha portato su Marte

EOS Sistemi avanzati scrl SCIENZA E TECNOLOGIA

La navicella spaziale contenente Zhurong è stata lanciata il 23 luglio 2020 e si è inserita nell’orbita marziana il 10 febbraio 2021.

Il periodo di rotazione marziano conta 1,025957 giorni terrestri (pari a 24 ore 37 minuti e 23 secondi), mentre il periodo di rivoluzione marziano conta circa 687 giorni terrestri (pari a 1 anno, 320 giorni e 18,2 ore terrestri)

Per l’orbiter Tianwen 1, che trasmette comunicazioni da e verso Zhurong oltre a svolgere le proprie osservazioni, è previsto un funzionamento di almeno un anno marziano (687 giorni terrestri). (EOS Sistemi avanzati scrl)

Ne parlano anche altre fonti

La più recente immortala il momento in cui il rover Zhurong si è avvicinato ai resti della capsula superiore con paracadute annesso, un componente fondamentale che ha permesso a lander e rover di atterrare senza danni sulla superficie di Marte. (HDblog)

L'obiettivo principale della missione consiste proprio nello studio di una eventuale abitabilità di Utopia Planitia in un lontano passato E invece è il presente, e fortunatamente qui le guerre non c'entrano proprio nulla! (Today.it)

Per l'orbiter Tianwen 1, che trasmette comunicazioni da e verso Zhurong oltre a svolgere le proprie osservazioni, è previsto un funzionamento di almeno un anno marziano (687 giorni terrestri). Zhurong è un rover marziano e il primo rover cinese ad atterrare su un altro pianeta. (AGI - Agenzia Giornalistica Italia)

Zhurong fa parte di Tianwen 1, la prima missione cinese su Marte. Zhurong ha finora esplorato la superficie marziana per 60 sol ed ha viaggiato per un totale di 450 metri, hanno spiegato i funzionari cinesi (MeteoWeb)

L’operatività, almeno fino a questo momento, è durata 60 giorni marziani, ognuno dei quali equivale a 24 ore e 40 minuti. Da quel momento, il suo viaggio marziano è stato condotto in direzione sud, in modo da poter perfezionare una serie di ispezioni ed altre attività esplorative. (AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency)

Conto di sensibilizzazione scientifica cinese appuntito Il 13 luglio, Zhurong ha coperto la Terra molto più velocemente di Yutu-2 grazie alla sua maggiore autonomia e capacità di superare gli ostacoli La nave Zhurong a energia solare da 240 chilogrammi ha catturato l’immagine degli oggetti scartati il ​​12 luglio, ora di Pechino, a una distanza di 30 metri. (Generazione Scuola)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr