Episodio razziale Koulibaly, decisivo la collaborazione di DAZN alla Digos: fornite le riprese per individuare il colpevole

Episodio razziale Koulibaly, decisivo la collaborazione di DAZN alla Digos: fornite le riprese per individuare il colpevole
CalcioNapoli24 SPORT

Episodio razziale contro Koulibaly, decisivo l'aiuto di DAZN alla Digos di Firenze.

Sono state fornite delle riprese per individuare il colpevole che è stato squalificato a vita dal Franchi.

Episodio Koulibaly, DAZN aiuta la Digos. «Il soggetto autore delle urla razziste verso il calciatore del Napoli, Kalidou Koulibaly rischia fino a 2 anni di carcere, per l'aggravante di incitamento all'odio razziale, in violazione dell'articolo 604 bis del codice penale». (CalcioNapoli24)

Su altri media

Inoltre, è stata fondamentale la testimonianza di un responsabile della sicurezza della Fiorentina che era vicino a Koulibaly al momento dell’intervista. Questa persona subirà un Daspo di cinque anni da tutti gli impianti, non solo dal Franchi, e rischia due anni di reclusione per aver incitato all’odio razziale (IlNapolista)

Questa persona subirà un Daspo di cinque anni da tutti gli impianti, non solo dal Franchi, e rischia due anni di reclusione per aver incitato all’odio razziale. A Radio Punto Nuovo, nel corso di Punto Nuovo Sport Show, è intervenuto Domenico Messina, dirigente della DIGOS di Firenze:. (CalcioNapoli24)

Le parole di Domenico Messina, dirigente della Digos di Firenze. "Siamo riusciti a individuarlo grazie alle telecamere presenti all’interno dello stadio Franchi. Successivamente abbiamo fatto un raffronto con tutte le persone che sono entrate in curva e questo ci ha permesso di denunciarlo alla Procura della Repubblica per violazione dell’articolo 604 bis del codice penale". (Viola News)

IL MATTINO - Insulti a Koulibaly, è stato un 30enne, cinque anni senza stadio

Il difensore del Napoli è stato vittima della stupidità e dell'ignoranza che si sono manifestate attraverso insulti vergognosi. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images). Di seguito quanto evidenziato dalla nostra redazione:. (Spazio Napoli)

Napoli Calcio - Identificato il tifoso che ha insultato Kalidou Koulibaly con frasi razziste. Ecco quanto riporta il Corriere del Mezzogiorno oggi in edicola:. I poliziotti hanno visionato oltre cinquemila accessi alla curva e poi hanno confrontato l’immagine recuperata dalle telecamere dello stadio e quella estrapolata tramite i tornelli della curva Fiesole. (CalcioNapoli24)

5 anni senza stadio" La Digos di Firenze ha identificato il tifoso della Fiorentina che domenica scorsa, al termine della partita contro il Napoli, ha proferito un insulto razziale nei confronti di Koulibaly: è un trentenne, residente nella provincia di Firenze, che è stato segnalato alla Procura della Repubblica di Firenze per aver commesso atti di discriminazione razziale, ha ricevuto un Daspo di 5 anni, durata massima prevista per chi è incensurato, ed è stato segnalato alla Fiorentina per l'adozione di provvedimenti relativi alle violazioni del regolamento d'uso dello stadio. (Napoli Magazine)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr