Prove INVALSI primaria: modelli di verbali

Prove INVALSI primaria: modelli di verbali
Altri dettagli:
Orizzonte Scuola INTERNO

Il somministratore deve incollare, nell’apposito spazio sulla copertina dei fascicoli degli strumenti, le etichette adesive col codice

Nessun alunno deve uscire dai locali dove si svolgono le prove portando con sé le prove INVALSI.

Il verbale di consegna del materiale. Il Docente Somministratore (o il Co.Docente Somministratore ) redige in duplice copia il verbale di ritiro dei materiali.

Le due copie sono sottoscritte dal Dirigente scolastico (o da un suo delegato) e dal Docente Somministratore (o il Co. (Orizzonte Scuola)

Su altre fonti

Istruzioni per i docenti incaricati alla correzione e registrazione delle risposte. I risultati degli allievi vanno riportati sul modulo web per l’inserimento delle risposte, a cura dei docenti incaricati. (Orizzonte Scuola)

Infatti, per ogni prova sono state predisposte cinque versioni differenti (Fascicolo 1, Fascicolo 2, Fascicolo 3, Fascicolo 4, Fascicolo 5) composti dalle stesse domande ma poste in ordine diverso e/o con le opzioni di risposta permutate in modo differente. (Orizzonte Scuola)

Prove Invalsi, perché sono diverse dagli esercizi preparati dagli insegnanti. Il quesito deve essere proposto a un campione rappresentativo di ragazzi, nell’ambito di una prova completa. (Orizzonte Scuola)

Sciopero delle prove Invalsi nella scuola primaria proclamato dai Cobas per il 6 maggio

Prestare la massima attenzione nel momento della distribuzione delle prove di Italiano affinché studenti vicini non abbiano la stessa tipologia di fascicolo Invalsi Italiano primaria quinta classe: incombenze dirigente, sostituzione docenti, DVA e DSA. (Orizzonte Scuola)

Il rito dei quiz Invalsi continua anche nell’anno della pandemia. Per questo scioperiamo il 6 maggio nella scuola primaria in concomitanza con una delle giornate di somministrazione dei quiz Invalsi, in continuità con una battaglia storica dei Cobas, condotta quasi sempre da soli nel panorama sindacale. (Tecnica della Scuola)

Per tutto questo i Cobas indicono uno sciopero della primaria il 6 maggio, giorno della prova Invalsi di italiano in seconda e quinta elementare, e invitano i lavoratori/trici di tutti gli ordini di scuola alla mobilitazione per il ritiro dei quiz Invalsi Risulta perciò incomprensibile la conferma contestuale di tutte le altre prove Invalsi: quelle rivolte ai maturandi, agli studenti delle scuole secondarie di primo grado, alle bambine e ai bambini di quinta e seconda elementare. (IlPescara)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr