Regno Unito, quando l'Italia fascista voleva uccidere re Edoardo VIII

la Repubblica la Repubblica (Esteri)

"E afferma di essere stato pagato 150 sterline dall'ambasciata d'Italia per assassinare re Edoardo.

C'era dunque il suo zampino anche nel tentato assassino di re Edoardo?

Una controversia che aprì una grave crisi per la Gran Bretagna: negli anni seguenti l'ex re Edoardo, assunto il titolo di duca di Windsor, incontrò in Germania il Fuhrer e tramò a favore del Terzo Reich.

Se ne è parlato anche su altre testate

Larman ha suggerito che la storia di McMahon era così scandalosa che "la cosa migliore che l'establishment potesse fare era essenzialmente neutralizzarlo come cercatore di attenzione". Tuttavia, Alexander Larman afferma che potrebbe esserci effettivamente stato un complotto e che l'intelligence britannica ne era probabilmente consapevole. (Sputnik Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr