Verona, rissa a colpi di sedie nelle zone della movida: un arresto

Verona, rissa a colpi di sedie nelle zone della movida: un arresto
il Resto del Carlino INTERNO

Verona, 1 maggio 2021 - Un bar in piazza Erbe, nel centro di Verona, è stato lo scenario di una furibonda rissa scoppiata nella serata di ieri a colpi di sedie.

Il giovane è stato quindi scortato in Questura e, una volta lì, ha continuato a tenere un comportamento minaccioso e aggressivo nei confronti delle forze dell’ordine, finché gli sono state formalizzate le accuse.

Il processo è fissato per domani con rito direttissimo

Protagonista, un giovane di 26 anni di Pozzuoli, Napoli, che è stato arrestato dalla Polizia con l’accusa di lesioni finalizzate alla resistenza, oltraggio e minacce a pubblico ufficiale. (il Resto del Carlino)

La notizia riportata su altri media

Chiuso il bar, scenario della rissa. Qui, gli agenti della Polizia locale hanno assistito alla furibonda rissa scatenata all’interno di un bar nel centro di Verona e hanno immediatamente chiamato in loro soccorso le volanti della Questura per individuare i responsabili. (il Resto del Carlino)

Per questa ragione gli agenti avrebbero inoltre elevato anche una sanzione amministrativa nei confronti del titolare del bar. Il locale di piazza Erbe dove si è verificata la rissa, che ha destato anche diverse polemiche politiche a livello locale, resterà invece chiuso per cinque giorni. (VeronaSera)

Completamente ubriaco, si era allontanato dal luogo della rissa ma e’ stato individuato dai poliziotti che lo hanno dovuto accompagnare al Pronto soccorso perche’ era ferito: i medici lo hanno dimesso con una prognosi di otto giorni. (Cronache della Campania)

Violenza in piazza Erbe, Sboarina: «Nessuna tolleranza per quegli imbecilli»

Bambini strappati a madri straniere/ Corte europea condanna l'Italia: "Troppi casi". RISSA A VERONA: TRE PERSONE IN QUESTURA. La rissa scoppiata ieri a Verona, all’esterno di un bar situato in centro città, come dicevamo non ha ancora un vero e proprio motivo alla sua base (pare una lite tra due ragazzi, ma sono ignote le cause che l’hanno generata). (Il Sussidiario.net)

In questo momento dobbiamo per forza concentrare le forze per rendere il piano sostenibile e cogliere le opportunità che sicuramente arriveranno” (LaPresse) – “Dobbiamo avere un piano onesto, che ci permetta di partire con le energie concentrate. (LaPresse)

Così il sindaco di Verona Federico Sboarina in merito alla rissa con arresto avvenuta ieri sera in piazza Erbe. «Ringrazio gli agenti della Polizia di Stato, Locale e dei Carabinieri per il pronto intervento, che ha evitato il peggio, facendo l’immediata identificazione e il fermo dei responsabili. (L'Arena)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr